Jesi, in centro la panchina rossa diventa «Posto Occupato» | Password Magazine

Jesi, in centro la panchina rossa diventa «Posto Occupato»

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Il Comitato Abitanti Centro Storico di Jesi, per il 25 novembre, Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le Donne, aderisce all’Iniziativa Posto Occupato.org  con le Associazioni Le Ragazze sono in giro, U.D.I. Jesi, Spaziostello e la Strada di Sergio.

Che cos’è “Posto Occupato”? È una campagna di sensibilizzazione Sociale virale e gratuita contro la violenza sulle donne, 365 giorni l’anno.

Posto occupato è un gesto concreto dedicato a tutte le donne
vittime di violenza. Ciascuna di quelle donne, prima che un marito,
un ex, un amante, uno sconosciuto decidesse di porre fine alla sua vita,
occupava un posto a teatro, sul tram, a scuola, in metropolitana,
nella società. Questo posto vogliamo riservarlo a loro, affinché la quotidianità non lo sommerga.

 Troverete delle locandine di “Posto occupato” in giro per  la città di Jesi e in Piazza Sansovino sulla Panchina rossa, donata dal Comitato alla città l’ 8 marzo 2018.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.