Picchia al volto la moglie incinta, arrestato | Password Magazine
Festival Pergolesi

Picchia al volto la moglie incinta, arrestato

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

ANCONA – Nella notte tra venerdì e sabato, intorno alle 4, gli agenti delle volanti della Questura di Ancona sono intervenute in via Ascoli Piceno per la segnalazione di una lite violenta tra coniugi. A loro arrivo, gli agenti hanno trovato una donna sudamericana, età 39 anni, riversa a terra con una copiosa fuoriuscita di sangue dal naso a seguito di un’aggressione subita.

La donna, visibilmente scossa e dolorante, dichiarava ai poliziotti che poco prima il marito anche lui sudamericano, 42 anni, li presente, aveva picchiata colpendola più volte con i pugni al volto, specificando che tali comportamenti si erano ripetuti anche nell’ultimo periodo.

Trasportata presso l’ospedale regionale di Torrette da un’ambulanza della Croce Gialla, la donna è stata refertata per sospetta infrazione ossa nasali, lesioni guaribili in giorni 10 s.c.

Visti i fatti e considerato che non era la prima volta che la donna subiva violenze del genere, l’uomo è stato arrestato per maltrattamenti contro familiari e conviventi con l’aggravante dello stato di gravidanza della vittima e lesioni personali.

Dopo gli atti di rito, l’arrestato è stato associato presso le locali Camere di Sicurezza in attesa dell’udienza di convalida.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.