Riqualificazione piscina, Jesina Pallanuoto, Monsub e Club Subacqueo scrivono al sindaco | | Password Magazine
Banner-Hedone
hedone

Riqualificazione piscina, Jesina Pallanuoto, Monsub e Club Subacqueo scrivono al sindaco

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Una lettera di rammarico firmata dalle tre società Jesina Pallanuoto, Monsub Jesi e Club Subacqueo Jesi e indirizzata al sindaco Massimo Bacci in merito alla vicenda della riqualificazione della piscina comunale di via del Molino. «Un rammarico profondo, nato dopo essere venuti a conoscenza del project financing per la ristrutturazione della piscina comunale». Come è noto, la Giunta ha accettato la proposta di project financing presentata da una società sportiva privata per la ristrutturazione dell’impianto di via del Molino, in cambio di un affidamento per 15 anni della gestione: «Ci saremmo aspettati che l’Amministrazione coinvolgesse tutte le società jesine dedite alle attività acquatiche – scrivono le tre associazioni sportive – Avremmo dato un contributo di idee proposto soluzioni per rendere la piscina confortevole per i frequentatori abituali e fruibili ad un maggior numero di utenti. Invece avete preferito un progetto ‘preconfezionato’, di fronte al quale non abbiamo potuto dibattere, né tanto meno essere ascoltati». Le tre società scrivono:   «L’impianto sarà sostanzialmente identico al precedente, di certo più funzionale a livello tecnico ed energetico ma incapace di aprirsi a tutte le attività, nonostante l’importante contributo economico che il comune dovrà versare per i prossimi 15 anni. Alla fine dei lavori la montagna avrà partorito un topolino. Dunque, Dovremmo aspettare altri 3 lustri per accarezzare il sogno di un impianto natatorio moderno e funzionale, degno di una città come Jesi. Nel frattempo continueremo a girovagare per le piscine pubbliche e private del comune e della provincia. Fino a che passione e pazienza ci assisteranno».
L’assessore Roberto Renzi, già lo scorso Consiglio comunale, aveva reso noto che adeguare la piscina di via del Molino a tutte le esigenze agonistiche significherebbe dover demolire completamente la struttura e ricostruirla ex novo: al contempo sono state individuate soluzioni per ampliare le capacità dell’impianto, al modo di consentire perlomeno gli allenamenti e ulteriori attività.

Alla lettera, il sindaco Bacci replica con le seguenti dichiarazioni: «Si tratta di una proposta di progetto di finanza che verrà messo a gara e che pertanto sarà oggetto di offerte differenti: chiunque fosse interessato sarà libero di farne una anche migliorativa, partecipando al bando e prendendosi le responsabilità – spiega il Primo cittadino -. La piscina aveva necessità di essere ammodernata e ristrutturata: la prospettiva è di recuperarla e darle continuità visto che in quarant’anni dalla realizzazione non era mai stata sottoposta ad una manutenzione importante come quella che verrà fatta».

 

Banner-Montecappone
Montecappone

1 Commento su Riqualificazione piscina, Jesina Pallanuoto, Monsub e Club Subacqueo scrivono al sindaco

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.