Fiere, attese 700 bancarelle. Domani l'anteprima | Password Magazine
Festival Pergolesi

Fiere, attese 700 bancarelle. Domani l’anteprima

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Prevista molta affluenza alle fiere di San Settimio anche per quest’anno: dal 1304, primo anno in cui viene documentato l’evento, ad oggi, le fiere di Settembre continuano ad esercitare un certo fascino sui cittadini di Jesi e dintorni.

Visti gli scenari attuali, nazionali ed internazionali, verranno predisposti maggiori presidi nei punti di accesso alla fiera, presenziati dalla Protezione Civile, e sono già state organizzate delle squadre in collaborazione con Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanzia e Polfer. Ci sarà maggiore collaborazione tra Forze dell’Ordine quindi.

L’anteprima di fiere, venerdì 22 Settembre, prevede un accesso a numero chiuso in piazza della Repubblica, dove si svolgerà la tradizionale tombola, per circa 5000 persone. Saranno inoltre già presenti 10 commerciali.

Secondo le direttive del Comune, un’ulteriore misura di prevenzione vieta l’accesso alla piazza con bottiglie di vetro e metallo proprio nel giorno di anteprima delle fiere.

Da sabato 23 a lunedì 25 sono previste oltre 600 bancarelle. Secondo il nuovo bando di assegnazione posti, pluriennale e valido per 12 anni, sono stati previsti 5 posti per gli animali vivi, 40 per il mercatino artigianale di piazza Federico II, 25 per le associazioni, 10 imprenditori agricoli, 485 per generi vari per un totale di 565 posteggi cui si aggiungono gli oltre 80 operatori della mostra mercato e della fiera campionaria per un totale di circa 700.

Sono ancora assegnabili 40 posti per i generi vari, 16 per il mercatino artigianale, 5 per gli imprenditori agricoli, 2 per animali vivi che il Comune spera di assegnare il 23 mattina durante il giorno della graduatoria di spunta.

L’appalto della mostra mercato è stato affidato alla ditta Civitanova Eventi e durerà un giorno in più rispetto alla fiera comune dall’anteprima del 22: le bancarelle saranno presenti in Piazza Ghislieri, Piazza indipendenza, Piazza Spontini e nella piazza delle corriere (zona Porta Valle) con dei punti ristoro. Chiusa per quest’anno Piazza Colocci, vista la presenza degli scavi archeologici recentemente scoperti.

A cura di Giovanna Borrelli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.