Grillo a Jesi: "Il Movimento 5 Stelle può vincere".

Beppe Grillo a Jesi

Grande attesa ieri per l’arrivo di Beppe Grillo in città. Musica e ombrelli colorati animavano piazza della Repubblica, nonostante il freddo e la pioggia. Beppe Grillo, invitato dal Movimento 5 Stelle e, in particolare, dal candidato sindaco Massimo Gianangeli, è arrivato nel tardo pomeriggio, con il suo furgone, accolto da una folla di interessati, curiosi e anche scettici. Molti si sono subito avvicinati all’ex-comico genovese, altri, più affascinati dal personaggio in sé che dalle sue idee, guardavano da lontano.

“Il Movimento 5 stelle sta cambiando l’Italia ma io ho solo accellerato un processo già in atto – ha detto Grillo – La storia cambia velocemente ed è ora che avvenga un capovolgimento della politica, affinché si riparta dal basso, dai cittadini”.

Beppe Grillo e Massimo Gianangeli alla conferenza con i giornalisti

Aspre le parole sul governo Monti, da lui definito “Rigor Montis” : “Non sono contento di pagare le tasse se non ne conosco la destinazione d’uso, occorre maggiore trasparenza e il coinvolgimento dei cittadini nella definizione delle priorità. Ed è proprio da persone come Massimo Gianangeli, un cittadino come voi, incensurato, che non prende finanziamente pubblici per sostenere le idee in cui crede , che bisogna ripartire”.

E alla domanda se è possibile che il Movimento 5 stelle vinca le elezioni, risponde: “Assolutamente sì, non esistono più destra e sinistra, noi rappresentiamo un’alternativa, una possibilità che spaventa la vecchia politica”.

Piazza della Repubblica: i cittadini ascoltano l'intervento di Beppe Grillo

foto e testi di Chiara Cascio

© vietata la riproduzione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*