Jesi Natale 2013, un programma ricco di eventi

JESI – Torna la rassegna Jesi Natale, ricca di appuntamenti, con un programma condiviso tra Amministrazione comunale, organizzatore e coordinatore, e un pool di soggetti privati, nel comune sforzo di creare una proficua sinergia in tempi di crisi e ristrettezza economica.

Nella rassegna, troveranno posto mostre mercato e mercatini, iniziative rivolte ai più piccoli con eventi di animazione natalizia, concerti di corali e performance musicali dal vivo, uno spettacolo teatrale di denuncia della piaga del femminicidio, una rassegna di musica swing, conferenze e presentazioni.

A presentare il calendario di “Jesi Natale”, l’assessore al Commercio Ugo Coltorti e alla Cultura Luca Butini e i consiglieri delegati Marco Giampaoletti e Giancarlo Catani, insieme ai  rappresentanti di Jesi Centro, Confcommercio, Cna, Confartigianato, Ente Palio San Floriano e Istituto comprensivo Lorenzo Lotto.

Un cartellone per tutte le età e per tutti i gusti, composto da iniziative diverse destinate ad animare il Natale di jesini e turisti.

Tra gli appuntamenti da non perdere la mostra mercato “Profumi di Natale”, in piazza Federico II, a cura di Confartigianato e Associazione Unica Unione Italiana Cioccolatieri Italiani che si terrà dal 6 all’8 dicembre. Il 14 dicembre, invece, la piazza sarà occupata, dalle 17 alle 20, dal mercatino degli hobbisti.

Ogni week end, dal 7  al 22 dicembre, prevista l’apertura un’ Area Bimbi, con spettacoli e animazioni per i più piccoli negli spazi dell’ex Urp in piazza della Repubblica. Qui sarà allestito anche il “Presepe dei Ricordi”, a cura del privato Roberto Panzarea, realizzato con materiali di recupero. Nei fine settimana, a partire dal prossimo, apriranno anche  le due casette di legno con castagne e vin brulé, l’una collocata lungo corso in Matteotti, nei pressi  di Piazza Pergolesi (lato Chiesa di San Nicolò) a cura dell’associazione Ente Palio San Floriano e l’altra in piazza della Repubblica, realizzata dall’associazione Valvolare, in collaborazione con “Libera – nomi e numeri contro le mafie” e “Amicizia a domicilio”.

Presso  i locali di via Pergolesi, il via sabato anche ai mini corsi di “Cake Design” e “Centro tavola natalizio floreale”.

E poi tanta musica:venerdì 13, alle 17, 30 “Scuole Opus1 e Ars Musica” in Christmas Time, sotto le logge dell’Arco del Magistrato presso il Caffé Imperiale. Alle ore 18, concerto Street Dixieland Jazz Band (& David Uncini) in Piazza Federico II, via Pergolesi e Piazza della Repubblica. Il 15 dicembre con i “Canti di Natale Sotto l’Albero” a cura dei bambini del Mestica, in piazza della Repubblica.

Venerdì 20 concerto della Big Band Opus 1, dalle ore 18, in piazza della Repubblica. Sabato ore 21, presso la Chiesa di San Nicolò “Concerto di Natale Piccola Orchestra Pergolesi e Coro delle Voci bianche” a cura della scuola Musicale Pergole e Christmas in Swing di Zap Juice,  alle ore 19.00, davanti il Caffé Imperiale. Gli appuntamenti con la musica proseguono anche la settimana successiva a colpi di jazz e swing e il 23 dicembre con il concerto congiunto delle Corali jesine.

Sabato 14 e domenica 15, Jes! Day fra palazzo Santoni e mercato delle Erbe, e l’attesissimo Babbo Natale con la sua Slitta Gigante che sfilerà da Corso Matteotti a Piazza Federico II.

Previsti anche momenti culturali:lo spettacolo teatrale ( “Storie di donne morte ammazzate” 20-21 dicembre), letture , mostre e convegni. Tra i temi trattati anche  “Comuni a spreco zero alimentare” (11 dicembre ore 18 – Palazzo della Signoria) con il prof. Andrea Sagrè.
Domenica 15 dicembre sarà inaugurata al SAS la mostra “Pinocchio c’era una volta un pezzo di legno…” in occasione del 130° anniversario dalla prima edizione del libro di Collodi stampato a Jesi.

Ancora un punto di domanda sul programma dell’ultimo dell’anno che sarà rivelato tra qualche giorno. In attesa di saperne di più è possibile consultare l’intero programma sul sito del Comune www.comune.jesi.an.it.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*