Rapina lampo con pistola al Sì con Te, bottino da 500 euro | | Password Magazine

Rapina lampo con pistola al Sì con Te, bottino da 500 euro

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Una rapina lampo, consumata nel tardo pomeriggio di ieri, al Supermercato Sì con Te di via Puglisi, nel quartiere ex Smia. Erano circa le 18.20 di ieri sera quando due criminali, dal volto coperto con sciarpa e berretto, sono entrati nel supermercato armati di pistola.

Ad assistere alla scena anche clienti che stavano per pagare alla cassa. Uno dei due banditi, puntandola pistola, si è avvicinato alllora proprietario che, proprio in quel momento, era vicino ad una delle casse insieme a una commessa per delle operazioni.  Nel frattempo, l’altro, raggiungeva l’ufficio del supermercato: notata una cassaforte, si è rivolto al complice: «Fatti dare la chiave!». A quel punto, il rapinatore, puntando la pistola, ha chiesto la consegna delle chiavi ma il gestore, sospettando che la pistola fosse un’arma giocattolo e mantenendo sangue freddo, ha rifiutato. A quel punto ha spinto via il bandito che,  in pochi istanti, ha rubato 500 euro dalla cassa più vicina e poi è scappato a piedi, di corsa, con il complice. «Sono stato un po’ incosciente – è il commento del porprietario – Inizialmente mi sembrava uno scherzo. Ho notato che agivano quasi in modo goffo, non sembravano criminali esperti». Nel frattempo sono stati allertati i carabinieri che hanno subito avviato le indagini effettuando i rilievi e ispezionando immagini delle telecamere. I due banditi, da prime descrizioni, sarebbero giovani, sui trentanni, e italiani. Uno è alto e smilzo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.