Minaccia la ex di incendiarle l'auto, intervengono i Carabinieri | | Password Magazine
Banner Aprile IH Victoria

Minaccia la ex di incendiarle l’auto, intervengono i Carabinieri

MOIE – Ieri sera i militari della Stazione Carabinieri di Moie di Maiolati hanno arrestato in flagranza di reato per tentata estorsione M.G., 35enne, catanese, disoccupato con diversi precedenti a suo carico.

Tutto nasce nel pomeriggio quando una giovane donna di Moie, contattato il numero d’emergenza 112 e con tono di voce preoccupato comunica all’operatore che il suo ex compagno ha minacciato telefonicamente di incendiarle la macchina se non gli avesse consegnato la cifra di 2.000 euro. Immediatamente i militari della stazione di Moie si mettono in azione e proprio mentre l’uomo si sta dirigendo verso casa della ex, probabilmente per dare seguito alle minacce, lo intercettano e lo fermano portandolo in caserma.

Dagli accertamenti i carabinieri hanno scoperto che effettivamente l’uomo a causa di vecchi rancori con la sua ex e ritenendo di essere in credito nei confronti della donna, aveva deciso di riprendersi il (a suo dire) “maltolto” minacciando l’incendio dell’autovettura.

Dichiarato in arresto per tentata estorsione è stato condotto presso le camere di sicurezza del comando di Jesi e in seguito nella tarda mattinata odierna posto agli arresti domiciliari in attesa dell’ udienza di convalida come disposto dal PM di turno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.