Ambiente, Jesi va avanti con il progetto "Car Pooling" | | Password Magazine

Ambiente, Jesi va avanti con il progetto "Car Pooling"

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Un incontro con tutti i rappresentanti di classe delle primarie e delle secondarie di 1° grado della città per incentivare ulteriormente l’utilizzo responsabile delle auto da parte dei genitori che accompagnano i loro figli a scuola, consapevole dei benefici effetti che una minore circolazione di vetture ha sulla qualità dell’aria e sulla sicurezza.

Lo ha convocato l’assessore all’ambiente Cinzia Napolitano con l’obiettivo di promuovere il “Car pooling”, vale a dire l‘utilizzo di una sola auto per accompagnare più alunni, attraverso una condivisione del mezzo di trasporto tra le famiglie nei percorsi casa-scuola e scuola-casa. Scelta questa che l’Amministrazione comunale intende sostenere premiando, con dei buoni sconto negli acquisti di negozi e supermercati, le famiglie che aderiranno a tale iniziativa. L’adesione dovrà avvenire iscrivendosi nell’apposito portale internet http://jesi.viaggiareinsieme.it, dove è stata creata proprio una sezione riservata ai genitori degli alunni.

L’incontro è in programma il 27 gennaio, alle ore 18, presso la scuola Federico II di piazzale San Savino e permetterà ai rappresentanti di classe di ricevere ogni informazione utile da girare poi a tutti i genitori.

Nel frattempo crescono le adesioni degli operatori economici che intendono sostenere il progetto praticando agevolazioni e sconti alle famiglie che sceglieranno il “car pooling”. E proprio perché si è percepita la spiccata finalità educativa ed ambientale dell’iniziativa, l’Amministrazione comunale ha deciso di prorogare fino al 31 gennaio il termine entro cui operatori della grande distribuzione e commercianti possono entrare a far parte di quelle attività che sosterranno l’iniziativa. Lo sconto, che sarà riservato anche alle famiglie i cui figli già partecipano al Piedibus, avrà una durata di sei mesi, fino alla conclusione dell’anno scolastico, e potrà essere in valore assoluto (una somma stabilita da detrarre dall’importo dello scontrino finale) o in percentuale (da applicare sull’importo complessivo della spesa). L’elenco degli esercizi aderenti all’iniziativa e le offerte di sconto adottate da ognuno saranno riportati nel buono rilasciato dal Comune agli alunni coinvolti. Il modulo per aderire all’iniziativa da parte degli operatori commerciali è disponibile sulla rete civica comunale o presso gli uffici della residenza municipale. Info:0731 538494.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.