Fidapa e Iom, in tanti all’incontro sulla prevenzione al femminile

JESI – Prevenzione al femminile, con Fidapa e Iom. Grande partecipazione nel pomeriggio di ieri all’incontro con gli esperti per riconoscere e affrontare con consapevolezza le malattie femminili, svoltosi presso la Chiesa Palazzo Mereghi.

Il convegno dal titolo “ Tumore Ovarico, cambiare il futuro si può!”  è stato organizzato dalla Fidapa BPW Italy sezione di Jesi in collaborazione con lo IOM Jesi Vallesina e si ricollega alla Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico. Per l’associazione femminile jesina, il convegno è un ritorno all’attività di diffusione di una cultura della prevenzione.
Nel corso dell’incontro, ai saluti della presidente Fidapa Jesi Avv. Francesca Pentericci, della presidente Iom Jesi e Vallesina Anna Trane Quaglieri e dell’assessore alla Sanità del Comune di Jesi Maria Luisa Quaglieri, sono seguiti  gli interventi della Dott.ssa Rossana Berardi, Direttrice della Clinica di Oncologia presso Ospedali Riuniti di Torrette e insignita del Premio Internazionale Fidapa “Donne che fanno la differenza”, del Dott. Angelo Curatola, Direttore Medico di Ginecologia e Ostetricia presso l’Ospedale Carlo Urbani di Jesi  e della Dott.ssa Lucilla Garofoli, Psicologa, Psicoterapeuta e Psiconcologa.
L’incontro è stato moderato dalla giornalista e socia Fidapa Catiuscia Ceccarelli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*