Danneggia l’auto della ex in preda all’alcol, carabinieri lo arrestano

CASTELBELLINO – Sabato sera i Carabinieri di Castelplanio, su richiesta della Centrale Operativa sono intervenuti a Castelbellino Stazione, dove un 34enne, originario di Castelplanio, in preda ai fumi dell’alcool, stava danneggiando l’autovettura della sua ex compagna, non prima di aver tentato di buttare giù il portone d’ingresso dell’abitazione della donna, fortunatamente assente.
All’arrivo dei militari, l’uomo ha incominciato a spintonarli e ad inveire anche contro di loro, venendo bloccato, però, poco dopo e condotto in caserma, dove, al termine delle formalità di rito, è stato arrestato per violenza e resistenza a P.U., oltraggio a P.U. e danneggiamento aggravato dell’autovettura della ex compagna.
L’uomo è stato trattenuto presso la camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Jesi e successivamente condotto agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo fissato per la giornata di oggi presso il Tribunale di Ancona.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*