Ruba lo scooter a un minorenne, ladro incastrato dal GPS: arrestato - Password Magazine

Festival Pergolesi

Ruba lo scooter a un minorenne, ladro incastrato dal GPS: arrestato

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
Immagine di repertorio

ANCONA – Quella appena trascorsa era una normalissima notte di servizio per i Carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Ancona, fino a quando non arriva una chiamata al 112: il proprietario di un Fantic Motard 50, uscito dall’abitazione di un amico ove aveva trascorso la serata, non trovava più il proprio ciclomotore che, qualche ora prima, aveva parcheggiato tranquillamente proprio sotto casa, in via delle Palombare.
A chiamare i Carabinieri è stato il padre del minorenne vittima del furto che, a sua volta, era stato immediatamente contattato dal figlio, disperato, per non aver trovato il proprio cinquantino, cui era molto affezionato, sotto casa dell’amico.
Il richiedente asilo ha immediatamente informato i Carabinieri del radiomobile che lo scooter era dotato di un antifurto satellitare (GPL) e che, grazie allo stesso, era in grado di vedere la posizione in tempo reale.

Appreso ciò, dopo pochi minuti, in Via Trevi, i Carabinieri hanno tratto in arresto l’autore del furto, trovato a bordo del ciclomotore appena rubato e, inoltre, in possesso di strumenti di effrazione – verosimilmente utilizzati per forzare il bloccasterzo – quali una tenaglia ed una chiave a tubo. Il ladro, un anconetano di 20 anni, è stato portato in caserma per gli adempimenti previsti e, poi, trasportato presso la propria abitazione – agli arresti domiciliari – in attesa del rito direttissimo. Il motorino è stato subito riconsegnato ai legittimi proprietari che hanno ringraziato i Carabinieri.
Arresto convalidato nella giornata odierna dal GIP a seguito di udienza presso il tribunale della Procura di Ancona che ha disposto l’obbligo di presentazione alla pg.
A chiosa della triste vicenda che si è fortunatamente conclusa bene, l’autore del furto è stato anche sanzionato con una contravvenzione perché, fermato dai Carabinieri, era sprovvisto di patente di guida.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.