Attiva-mente, incontri "Mangiar bene per sentirsi bene" con Letizia Saturni | | Password Magazine

Attiva-mente, incontri "Mangiar bene per sentirsi bene" con Letizia Saturni

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI  – Parte “Attiva-Mente” , una serie di servizi ed iniziative coordinati da ASP ambito 9 per la promozione dell’invecchiamento attivo e della solidarietà tra le generazioni. Il progetto, promosso dal Dipartimento per le politiche della Famiglia, prevede numerose attività grazie al coinvolgimento di enti, associazioni ed istituzioni presenti sul territorio jesino.

Si inserisce in questo ambito la serie di incontri finalizzati all’alimentazione “Come mangiare bene per sentirsi bene’ (area progetto: “attiva – la conoscenza”)  in programma ogni martedì fino al 5 maggio.Il primo incontro è stato lo scorso 14 aprile riscuotendo notevole successo e i numeri sono destinati ad aumentare. Stasera si continua alle ore 18.30 sempre nella sede dell’Ambito 9 in via gramsci 95 a Jesispiega la docente Letizia Saturni, health zen coach professionista e specialista in Scienza dell’alimentazione – E’ fondamentale invecchiare bene e soprattutto saper gestire i cambiamenti biologici, morfologici, psicologi e sociali che l’avanzare dell’età porta con sé”.

Ad allenare il nostro stato di salute è l’Health coach, una figura professionale in grado di programmare una serie di esercizi per potenziare tutti gli ambiti che riguardano il benessere o meglio la mindfulness. “Sia nel mangiare che nello stile di vita bisogna attivare la mente – spiega la dott.ssa Saturni – Ci vuole testa per conoscere e conoscersi, per essere sempre curiosi, consapevoli. Ho articolato un percorso, pertanto, che interessa non solo ambiti come nutrizione &  dietetica ma anche  cucina e gourmet vegano , la brillantezza e la luminosità celebrale, fino alla migliore comprensione di ciò che capita in menopausa ed andropausa. A tale scopo è stata estesa la collaborazione con Marta Filipponi, Nicoletta Zoppi, Elisabetta Bini e Pantaleo Calò e altri professionisti che operano a vario titolo nel territorio jesino”.
Tutte le iniziative del progetto sono rivolte alla cittadinanza con particolare riguardo ai soggetti ultracinquantenni e anziani. Ovviamente nessuno è escluso. L’ingresso è gratuito ma è gradita la prenotazione al 0731 213660. Tutte le info www.aspambitonove.it (brochure).

 


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.