Castelbellino in lutto per la scomparsa di Gilberto Perlini | Password Magazine

Castelbellino in lutto per la scomparsa di Gilberto Perlini

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

CASTELBELLINO –  Amministratori ed ex, sostenitori e amici di Uniti per Castelbellino, gruppo politico al governo di Castelbellino dal 2004, piangono la scomparsa avvenuta venerdì (26 febbraio) di Gilberto Perlini, 86 anni. É stato consigliere comunale dal 2004 al 2014 durante il doppio mandato dell’amministrazione di Demetrio Papadopoulos, con il quale era legato da un lungo e reciproco rapporto di stima ed amicizia.

Si definiva un «pensionato autodidatta» : dopo una vita di lavoro da operaio e tecnico, appassionato di elettronica, di tecnologia, di filosofia, di fotografia, si dedicò per due lustri alla vita pubblica della comunità di Castelbellino facendo di tutto e mettendo il suo tempo e le sue conoscenze a disposizione per ogni necessità.

«Non c’è stata emergenza, urgenza, problematica che non abbia visto il consigliere Perlini sempre attivo e presente; scuole, manifestazioni, eventi, collaborazioni, riparazioni, Gilberto è stato sempre in prima linea – si legge in una nota di Uniti per Castelbellino -. Diceva sempre di non conoscere la politica ed aggiungeva, che non sapendo cosa fosse, per non sbagliare, per lui il significato di riferimento era “dare una mano” a chi ne avesse bisogno» .

La comunità politica di Uniti per Castelbellino «lo ricorda con affetto e stima per l’umiltà e l’impegno sempre profuso: ad un certo punto, situazione che lo gratificava tantissimo, era divenuto un punto di riferimento per le insegnanti dei plessi di Castelbellino che lo chiamavano in causa in ogni situazione ed in ogni attività».

L’esempio spiega meglio di ogni altro ricordo il suo operato ed il suo profilo personale.

«Un proverbio popolare – continua la nota – afferma che ad essere giovani si impara da vecchi; Gilberto Perlini era una dimostrazione vivente di come gli interessi e lo studio possano rappresentare un motore potente di gioventù anche dopo una vita di lavoro e sacrificio; soltanto i problemi di salute lo hanno ostacolato nel suo impegno qualche anno fa» .

Tutti gli amici di Uniti per Castelbellino si uniscono al dolore della famiglia Perlini ed esprimono i sensi di vicinanza alla moglie ed alle figlie ricordando l’apprezzamento per l’uomo, ancor prima ed insieme, a quello per l’ex consigliere comunale. Il funerale avrà luogo lunedì 1° marzo alle ore 10.15 muovendo dalla casa funeraria Bondoni di Castelplanio, dove già da oggi è possibile far visita alla salma. Le esequie si svolgeranno alla chiesa parrocchiale di Santa Maria Ausiliatrice di Stazione. La tumulazione avverrà nel cimitero di Moie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.