Chiedeva elemosina con insistenza, arriva la Polizia e tenta la fuga: denunciato | | Password Magazine

Chiedeva elemosina con insistenza, arriva la Polizia e tenta la fuga: denunciato

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Nel mattinata di ieri, intorno alle 10, una pattuglia del Commissariato di Jesi, agli ordini del Dirigente Dott. Michele Morra, interveniva presso un esercizio commerciale di viale Verdi ove il titolare lamentava la presenza di un giovane africano che infastidiva i clienti.

Si trattava di un richiedente asilo che era solito fermarsi davanti i negozi o la scuola per mendicare. Questa volta l’africano era diventato più insistente del solito tanto da spingere un esercente a rivolgersi al 113.

Gli agenti, giunti sul posto, chiedevano i documenti all’uomo che, rifiutandosi, cercava di darsi alla fuga.

I poliziotti sono però riusciti a bloccare il giovane ed accompagnarlo in Commissariato dove veniva identificato e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

1 Commento su Chiedeva elemosina con insistenza, arriva la Polizia e tenta la fuga: denunciato

  1. Tanto l’intervento della Polizia di Stato (bravissime persone) non risolve il problema principale, che è l’accattonaggio selvaggio che interessa gli ingressi della totalità degli esercizi pubblici: basterebbe un’ordinanza che lo vieti per risolvere la questione.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.