Donne vittime di violenza: nella provincia di Ancona 127 casi in un anno | Password Magazine
Banner-StudioGamma
studiogamma

Donne vittime di violenza: nella provincia di Ancona 127 casi in un anno

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

ANCONA – In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne l’Arma dei Carabinieri sottolinea il proprio agire per contrastare tutti quei comportamenti che ledono le donne fisicamente, psicologicamente e nella loro dignità. Nella provincia di Ancona nell’ultimo anno solare i carabinieri sono intervenuti in 127 casi di violenza sulle donne, arrestando 5 persone e denunciandone altre 132 principalmente per atti persecutori e maltrattamenti.

I militari dell’Arma, in maniera empatica e grazie agli strumenti in possesso sono quotidianamente impegnati a fornire coraggio a tutte quelle donne che si trovano in difficoltà,
cercando di trasmettere loro la consapevolezza che insieme si può uscire da situazioni di violenza ed evitare che si verificano ulteriori ‘femminicidi’. Tra i reati apparentemente meno gravi, ma molto più frequenti ci sono i casi di “stalking” e di maltrattamenti in famiglia.

«L’obiettivo – si legge in una nota dell’Arma – è quello di diminuire il numero dei reati sommersi, ovvero tutti quei comportamenti perseguibili che ledono le donne e che, concretizzandosi molto spesso all’interno delle mura domestiche, sono difficilmente individuabili. Tale fenomeno, aggravatosi nel periodo di “convivenza forzata”, conseguente alla diffusione del Covid-19, è stato definito dalle Nazioni Unite una seconda “pandemia nell’ombra”».

 

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.