Astralmusic

Enorme meteorite con forte boato illumina il cielo della Vallesina

Astralmusic

VALLESINA – Quando ormai sembrava passato il periodo delle “stelle cadenti” tutta la vallesina è rimasta a bocca aperta davanti ad un grande frammento di meteorite che ha illuminato il cielo e attirato l’attenzione anche a causa di un forte boato. E’ successo ieri notte quando, un grande oggetto non identificato, è apparso in cielo lasciando una enorme scia molto luminosa di detriti, ben più visibile delle solite stelle cadenti, il tutto accompagnato da un suono formato da basse frequenze facilmente udibile da chi si trovava in zone non troppo rumorose.

Il meteorite, probabilmente proveniente dal classico sciame della costellazione di Perseo che ogni anno fa alzare lo sguardo verso l’alto in questo periodo, è apparso intorno alle 21:00 ed è stato notato in tutta la Vallesina e lungo la nostra costa.

Avvistamenti da Falconara fino a Castelplanio, passando per Monte Roberto e Staffolo dove si è notato il tutto nonostante la rumorosa festa del Verdicchio in corso. Addirittura alcune testimonianze della lunga e luminosa scia sono arrivate da persone del pubblico dello Sfiristerio di Macerata mentre il boato si è sentito fino a Castelraimondo.

Il forte rumore a basse frequenze ha fatto temere il peggio ad alcuni che sui social parlavano di una possibile nuova scossa di terremoto mentre il tutto avveniva non sotto i nostri piedi ma sopra la nostra testa con quello che, probabilmente, è risultato essere un frammento davvero ben superiore alla norma della cometa Swift-Tuttle.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*