Fabriano, al via la nona edizione del FabriJazz - Password Magazine

Festival Pergolesi

Fabriano, al via la nona edizione del FabriJazz

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

FABRIANO- Torna il Fabrijazz, giunto ormai alla nona edizione.

Il festival, organizzato dall’associazione Fabriano Pro Musica e che avrà luogo dal 20 al 27 agosto,  si concentra sulla divulgazione della musica e cultura jazz, con la partecipazioni di ospiti di caratura internazionale.  concerti ed occasioni di apprendimento con i tanti insegnanti che animeranno la kermesse.

L’evento  è stato organizzato in collaborazione con il Comune, con il patrocinio della Regione Marche ed in collaborazione con Amat e Relais Marche del Grillo

Iniziativa clou della settimana ricca di concerti e classi di apprendimento per la scoperta e la comprensiome dello storico genere nato negli USA agli inizi del 900’ è sabato 27 agosto.
In questa giornata saliranno sul palco  in piazza del comune i Kneebody, band americana formata nel 2001 e composta da Adam Benjamin alla tastiera, Shane Endsley , Ben Wendel  e Nate Wood .Quello espresso da i Kneebody è jazz moderno, capace di mettersi al servizio della musica miscelando suoni progressive, funk e libera improvvisazione. L’esperienza di Fabrianjazz non si racchiude solo in musica e concerti. Riprenderanno anche quest’anno le Masterclass: dei corsi di approfondimento per migliorare l’approccio al jazz di tanti musicisti provenienti dall’Italia e dall’estero, con un’occhio di riguardo all’incentivo ai giovani di credere in questo approccio musicale.  L’obiettivo di questi corsi è quello di coinvolgere amanti della musica jazz ma anche giovani che si affacciano per la prima volta a questo mondo, dando delle opportunità di crescita musicale, attirando pubblico nella nostra città grazie anche ad alcuni nomi di spicco del panorama musicale nazionale ed internazionale.
I corsi si svolgeranno al Complesso monumentale San Benedetto, affiancati dalla “Orchestra Concordia“, organismo di Fabriano Pro Musica.

«FabriJazz è un importante evento per Fabriano, evento ormai quasi storico che da 9 anni allieta e arricchisce le serate fabrianesi. Non è un evento esclusivo per appassionati, ma è aperto ai giovani per far conoscere loro questa grande esperienza». Così la sindaca di Fabriano Daniela Ghergo.

L’Assessore alla Bellezza del Comune di Fabriano Maura Nataloni sottolinea «Fabrijazz rappresenta un vanto per la nostra città. Fabriano Pro Musica ha promosso questa iniziativa arricchendola negli anni fino a diventare oggi un importante evento, con la presenza di artisti di rilievo internazionale. Ciò permette al panorama artistico e culturale cittadino di svilupparsi».

Anche Pierpaolo Chiaraluce si dice soddisfatto di quello che è il fiore all’occhiello della Fabriano Pro Musica, associazione di valorizzazione musicale che punta molto sul jazz. «La musica Jazz è patrimonio Unesco dell’umanità.  Il nostro è un festival che comprende non solo eventi, ma anche corsi di formazione e specializzazione, con insegnanti estremamente qualificati. Questa sarà anche un opportunità per le attività commerciali del centro storico che ospitano la Jam Session dei tanti musicisti presenti».

Merito unanimemente riconosciuto del successo del FabriJazz è del Direttore Artistico, il maestro Marco Agostinelli, che definisce quello di quest’anno un festival ricchissimo: «Abbiamo un cartellone molto articolato e ricco, con molti ospiti di rilievo internazionale, come preparazione ai 10 anni ci siamo messi su una strada fruttuosa, l’idea è creare un collegamento tra nuove generazioni e adulti con un genere che è un ponte anche dal punto di vista culturale. C’è voglia di tornare a vivere e la gente vuole tornare a divertirsi».

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.