Il Miur premia San Marcello con il progetto 'Scrivere il Teatro' | Password Magazine

Il Miur premia San Marcello con il progetto ‘Scrivere il Teatro’

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

SAN MARCELLO – Il Miur ha premiato la classe IV B (a. s. 2019/2020) dell’Istituto Comprensivo Rossini di San Marcello che, con il testo «Oltre le Mura…», ha partecipato al concorso nazionale «Scrivere il Teatro».

Indetto dal Ministero dell’Istruzione e dal Centro Italiano dell’ITI (International Theatre Institute), il progetto raccoglieva adesioni da tutta Italia, chiamando studenti di scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado a mettersi alla prova in qualità di drammaturghi. Obiettivo, richiamare l’attenzione delle scuole sul teatro come forma artistica di elevato valore sociale ed educativo, invitando le nuove generazioni a misurarsi con l’arte, l’educazione civica, la scrittura scenica. La IV B del Rossini è l’unica classe primaria del Paese ad aver ricevuto una segnalazione al concorso nazionale. Sotto la guida delle insegnanti Silvia Pennacchioni e Vittoria Mentuccia, grazie alla collaborazione dell’associazione ATGTP, con «Oltre le mura…» gli allievi di San Marcello hanno creato una rappresentazione scenica in cui attraverso un gioco folle di pirati, in un mondo magico, i bambini riflettono sui diritti umani in modo divertente e senza retorica. Lo spettacolo, causa covid, purtroppo non è andato mai in scena: il trailer è stato però trasmesso ieri per la prima volta durante la cerimonia di premiazione che si è svolta ieri mattina in via telematica con un collegamento dall’auditorium della scuola vincitrice, il Liceo Secusio di Caltagirone. L’evento sarebbe dovuto svolgersi il 27 marzo, in occasione della Giornata Mondiale del Teatro 2020, ma era stato rinviato per l’emergenza sanitaria in corso. Anche se collegati via streaming da San Marcello, stavolta i bambini hanno potuto finalmente compiere il loro viaggio «oltre le mura» per ricevere il premio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.