Jes! secondo appuntamento con “I luoghi del contemporaneo"

JESI – Sabato 26 aprile due storici contenitori culturali jesini, il Teatro V. Moriconi e Palazzo Santoni, ospitano proposte creative e legate ai linguaggi contemporanei mentre Piazza Federico II offre la possibilità di essere ritratti dal vivo.

Dalle 16.00 alle 19.00 al Teatro V. Moriconi tutti gli jesini sono invitati a partecipare al primo gioco da tavola su Jesi, ideato e realizzato grazie alla residenza d’artista di Lorenzo Mori – riverrun, Cittadarti #Jesi eSCI!, a cura del Progetto Jes!, per ripensare creativamente la città divertendosi (prenotazioni info@jesplease.it o 3402814470).

Alle ore 18.45 il Progetto JES! inaugura a Palazzo Santoni Sconfinamenti #1 – Messaggi d’oltre confine di Nicola Alessandrini, Lorenzo Bartolucci, Fidia Falaschetti (a cura di Simona Cardinali), prima di tre esposizioni d’arte incentrate sull’atto creativo e la sua capacità di sconfinare.

Dalle ore 19.00 in Piazza Federico II Andrea Silicati effettua ritratti dal vivo a chiunque lo desideri, in pochi minuti, con tecnica mista ed essenzialità di segni per il progetto Faccia a Faccia: Jesi in 999 ritratti, che terminerà il 21 giugno con una grande mostra per indagare la comunità attraverso i suoi volti, in collaborazione con Jes!.

La serata prosegue dalle 21.00 alle 24.00 al Teatro V. Moriconi con  la proiezione dei video prodotti dai ragazzi guidati da Mario Sasso durante il Workshop Mario Sasso per Jes! (un progetto a cura di Annalisa Filonzi) e il microfestival delle arti nell’ambito del progetto REmarcheBLE! “Sorprendenti avventure in luoghi di storia”, con numerosi giovani artisti che si cimentano in giochi, installazioni, performance musicali, mostre e concerti.

 

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero.

Info: http://www.jesplease.it/it/news/jes-remarcheble-day.html

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*