Jesi, al supermercato torna il carrello solidale per aiutare chi è in difficoltà | Password Magazine

Jesi, al supermercato torna il carrello solidale per aiutare chi è in difficoltà

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
Uno dei carrelli solidali posizionati lo scorso anno al supermercato Coal di Piazza Vesalio

JESI – Tornano nei supermercati jesini i carrelli solidali in aiuto alle famiglie bisognose della città. Lo fa sapere la Conferenza della San Vincenzo de Paoli di Jesi che lo scorso anno ha distribuito oltre 200 quintali di generi alimentari non deperibili agli ottanta nuclei familiari che assiste,  a ben 400 persone, equivalenti all’1% della popolazione della città. «Una parte di questi generi alimentari – spiega l’organizzazione – sono stati raccolti grazie ai ‘carrelli solidali’ che sono stati posizionati in diversi supermercati. Grazie alla disponibilità di Sì con Te di Via Fausto Coppi,  Coal di Piazza Vesalio, Sì con Te di Via Paladini e Sì con Te del Torrione da questa settimana abbiamo riattivato questa raccolta e ringraziamo anticipatamente quanti volessero acquistare alimenti da donare alle famiglie bisognose. Un grazie di cuore va anche ai gestori dei supermercati che si sono resi disponibili per tale iniziativa». La San Vincenzo ha bisogno di prodotti alimentari a lunga conservazione (pasta, tonno, legumi…), giocattoli nuovi, materiale didattico nuovi (non cose usate per il problema dell’igienizzazione).

 

carrello solidale (1)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.