L'Associazione "Jesi Si Maschera" è pronta per il Carnevale Jesino

 

JESI – Mancano ormai solo gli ultimi ritocchi per l’edizione del Carnevale jesino organizzato dalla neonata associazione Jesi Si Maschera con un ricco programma spalmato su quattro giorni più l’anteprima di sabato 7 febbraio. Il segretario dell’associazione Matteo Baleani ci comunica i dettagli semi definitivi di questa manifestazione, ideata e sviluppata dal presidente Domenico Alessandrini, dal vice presidente Lorenzo Bellagamba e dal consigliere Victor Boccacci, anche grafico dei manifesti, volantini e libretti che a breve troveremo sparsi in città.

Si partirà sabato 7 febbraio dunque, con una piccola anteprima nel centro storico grazie alle maschere di Margita Petric Mantoni e di Giusy Bellagamba. Ma la vera festa inizierà poi giovedì grasso 12 febbraio alla Galleria del Palazzo dei Convegni dove potremo trovare un laboratorio per bambini, una dolce merenda offerta dalla pasticceria Zoppi e l’inizio del concorso delle vetrine, appositamente addobbate.
Sabato 14 febbraio si entrerà nel vivo grazie allo Street Food, alle bancarelle e alla mostra su costumi e maschere, senza contare gli spettacoli in Piazza della Repubblica e, soprattutto, alla realizzazione di due cortei in maschera che partiranno, intorno alle 16:30, uno dai giardini pubblici e l’altro dalla chiesa di San Giuseppe per poi unirsi in Piazza della Repubblica.

Domenica 15 il tutto verrà replicato, con differenti artisti e con l’aggiunta dell’esposizione personale di Luana Luminari alla chiesa di San Nicolò , già dalla mattina, e una sua performance alle ore 18:00.
Infine, martedì 17, la giornata dedicata ai bambini con il loro corteo e soprattutto il concorso delle maschere in Piazza della Repubblica, alla conduzione il famoso presentatore Marco Zingaretti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*