Perde il lavoro e si impicca con un tubo nel garage

JESI – Si toglie la vita impiccandosi con il tubo del gas. Tragedia ieri sera, intorno alle 19, quando un uomo di 51 anni ha deciso di farla finita nel garage della sua abitazione, in prossimità del quartiere Prato. L’allarme è scattato dopoché alcuni amici, non riuscendo a contattarlo, hanno chiamato i soccorsi. Sul posto è così arrivato il personale sanitario del 118, con l’automedica e l’ambulanza della Croce Verde, insieme ai vigili del fuoco e ai carabinieri. Purtroppo però è stato solo possibile constatare il decesso.

A spingere l’uomo verso il gesto estremo una profonda depressione, aggravata dalla perdita del lavoro e problemi personali che gli avrebbero fatto pensare di non poter più andare avanti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*