Presepi artistici, con il ricavato delle mostre arrivano nove tablet ai terremotati di Pieve Torina | | Password Magazine

Presepi artistici, con il ricavato delle mostre arrivano nove tablet ai terremotati di Pieve Torina

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce


JESI  – Sono stati consegnati oggi alla scuola primaria e secondaria di Pieve Torina, nove tablet acquistati con il ricavato delle offerte raccolte durante le mostre dei presepi dei fratelli Mario e Gilberto Muscoloni e di Riccardo Pierini. Le esposizioni di Jesi e Santa Maria Nuova hanno permesso di raccogliere 1700 euro complessivi. I tablet sono stati consegnati personalmente dagli artisti: “Ringraziamo il sindaco di Jesi Massimo Bacci, e quello di Santa Maria Nuova Alfredo Cesarini per averci messo a disposizione i locali per la mostra. Siamo rimasti frastornati dal disagio in cui opera la scuola, con alunni e insegnanti costretti in aule rimediate alla meglio nella palestra di in un pallone gonfiabile a temperature basse. Abbiamo portato un attimo di gioia nella scuola. Gentilissime le insegnanti che non hanno nascosto la grande difficoltà di questa situazione. Pieve Torina ha il novanta per cento di case inagibili – raccontano i Muscoloni – Girare per il paese è una desolazione: un silenzio di tomba e in giro per le strade non c’e’ anima viva, solo gatti e cani. Mette tristezza vedere una comunità cancellata in pochi secondi dal terribile terremoto. Vedere le facce dei bambini felici ci ha lasciato una speranza nel profondo del cuore, crediamo che supereranno con forza anche questo momento terribile della loro vita”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.