Scuole, il candidato sindaco Fiordelmondo: «Monitoraggio dei cantieri e progettualità» - Password Magazine

Festival Pergolesi

Scuole, il candidato sindaco Fiordelmondo: «Monitoraggio dei cantieri e progettualità»

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI –  «Sono molto contento della presenza di insegnanti e genitori della nostra città all’appuntamento di ieri al Piccolo di San Giuseppe, che abbiamo dedicato alle scuole. Nel nostro programma elettorale è fondamentale la presenza dell’amministrazione cittadina nelle scuole: per confrontarsi e stringere dei patti di collaborazione» .

Così il candidato sindaco Fiordelmondo sull’incontro che c’è stato martedì sera al Piccolo di San Giuseppe con la Senatrice Sbarbati sulle scuole. «Occorre parlare con i cittadini, incontrare le famiglie e gestire le situazioni anche con l’aiuto e la competenza degli uffici comunali. Penso alle vicende della scuola Martiri della Libertà, purtroppo note. Questi tavoli di lavoro, e il monitoraggio dei cantieri, servono anche per darsi una progettualità: come dimostra la costruzione di una nuova scuola per 240 studenti e studentesse in un quartiere dove da stradario ne risultano molti meno; quando in un’altra parte della città, San Giuseppe, c’è il problema inverso. Tante le questione che sono state sollevate su diversi plessi scolastici, rispetto alle quali ho preso l’impegno di garantire un confronto diretto e costante. Nel nostro programma le scuole dovranno poter essere raggiunte in sicurezza, saranno dotate di pannelli fotovoltaici come pure le palestre. Intendiamo aumentare lo spazio di verde urbano e applicando protocolli specifici. Le scuole dovranno essere valorizzate come strutture di servizi dedicati ai disabili, con biblioteche aperte, teatri, laboratori di orientamento professionale, servizi sulla salute e prevenzione. Ringrazio la senatrice Luciana Sbarbati e Katya Mammoli dei Repubblicani Europei che hanno organizzato questo importante appuntamento» .

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.