Torna Jesi Open, 1000 coppie di ballerini pronte ad invadere il PalaSport

JESI – Torna dal 7 al 9 dicembre Jesi Open: sono circa 1000 le coppie di ballerini da tutto il mondo pronte a scendere in pista al PalaTriccoli per la 18esima edizione della gara di danza sportiva Jesi Open, organizzata e promossa dall’associazione Ma.Mo.Dance.
I ballerini arriveranno a Jesi da circa 26 nazioni diverse, abbracciando tre continenti. Per la prima volta, arriveranno coppie anche dagli Stati Uniti e dalla Corea.
La manifestazione è inserita ufficialmente nel calendario della FIDS (Federazione Italiana Danza Sportiva unica Federazione di danza riconosciuta dal CONI) per alimentare la ranking Nazionale e WDSF (World Dance Sport Federation) per alimentare la ranking internazionale. Inoltre, la numerosità degli atleti iscritti alla gara, degli accompagnatori e degli oltre 115 giudici tra italiani e stranieri, faranno della città una meta turistica alla quale tutti i partecipanti destineranno per tre giorni parte del loro tempo libero per visite a musei e luoghi d’interesse. Un connubio sport-turismo che ha già fatto registrare il tutto esaurito negli hotel e ristoranti della zona.
«La città accoglie da quasi vent’anni  questo evento, offrendo agli organizzatori supporto tecnico e logistico – ha detto l’assessore allo Sport Ugo Coltorti – Indiscutibile l’importanza che la manifestazione sta ottenendo a livello non solo sportivo ma anche turistico».
Soddisfazione anche da Marco Pasqualini che, insieme alla moglie Monia Borioni, organizza l’evento targato Ma.Mo. Dance: «Già la scorsa edizione aveva registrato un incremento di partecipanti e di pubblico, richiamando 2800 persone al palasport. Per i prossimi giorni, prevediamo un aumento del pubblico presente proprio in virtù del posizionamento dell’evento durante le feste dell’Immacolata».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*