Villa Borgognoni in gestione alle associazioni di volontariato | | Password Magazine

Villa Borgognoni in gestione alle associazioni di volontariato

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Cessa oggi l’attività di gestione dell’Ostello di Villa Borgognoni da parte della società cooperativa Opera onlus. Lo aveva comunicato la stessa cooperativa in risposta alla richiesta del sindaco Massimo Bacci di proseguire il rapporto gestionale fino al 31 dicembre, in attesa di ridefinire il profilo di proprietà dell’immobile – attualmente in capo a ProgettoJesi – tenuto conto delle evoluzioni del quadro normativo concernente le società di cartolarizzazione.

In forza di tale decisione di cessione dell’attività, la Giunta comunale, nella sua ultima seduta, ha confermato quanto già anticipato dal sindaco: garantire comunque l’apertura di Villa Borgognoni per lo svolgimento di attività culturali, con temporanea sospensione di quella ricettiva. La gestione, a titolo gratuito sarà dunque affidata in convenzione, per un periodo di 4 mesi (novembre-febbraio), ad associazioni di volontariato, nel rispetto dello Statuto comunale che prevede la possibilità di mettere a disposizione delle libere forme associative, mezzi e strutture occorrenti per il proseguimento delle proprie finalità.

Con lo stesso atto la Giunta ha chiesto a ProgettoJesi di predisporre gli atti di gara concernenti l’affidamento in concessione di Villa Borgognoni per la durata non inferiori a tre anni, prevedendo nel bando che parte degli spazi siano messi a disposizione delle associazioni impegnate nell’organizzazione di attività sociali e culturali a beneficio della città.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.