La prestigiosa boutique Coltorti cambia vesti e diventa interattiva | | Password Magazine

La prestigiosa boutique Coltorti cambia vesti e diventa interattiva

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Chiude la prestigiosa e centralissima boutique Coltorti per riaprire sotto nuove vesti, nelle stesse vetrine, con il primo «Phygital concept lab Coltorti»uno spazio di interazione tra mondo fisico e digitale.

Un nuovo punto vendita dove si potrà scegliere un abito tramite tablet, schermi, app e tecnologia interattiva. Un piano ambizioso di investimenti per Coltorti, retailer multibrand nel fashion di alta gamma, che punta sul potenziamento dell’e-commerce a partire da Jesi, dove tutto è cominciato.

Ottanta anni di storia, tre generazioni di imprenditori, sei boutique, di cui una a Miami; 110 brand in portfolio, 100 dipendenti e 44 milioni di fatturato. Sono i numeri di Coltorti, tra i maggiori retailer multibrand italiani nel settore fashion di lusso, con sede a Jesi (Ancona). “Nel sistema moda gli scenari mutano con estrema rapidità – spiega il direttore Maurizio Coltorti – occorre sfruttare spazi non convenzionali, cavalcando nuovi trend e opportunità. I consumatori cercano nuovi stimoli, un coinvolgimento attivo, un’esperienza. Il nuovo spazio sarà contaminato da tecnologia digitale a supporto della vendita e aiuterà il personale a perfezionare l’esperienza d’acquisto attraverso applicazioni mobile e tools multimediali. Si lavorerà inizialmente su appuntamento con allestimenti personalizzati. A fare la differenza resterà comunque la mediazione umana. La tecnologia su cui investiremo ci permetterà di sperimentare nuovi approcci di vendita, ma non sostituirà il piacere della relazione tra cliente e venditore”.

Le nuove strategie per il 2017 fanno leva sull’imminente apertura di una prestigiosa sede operativa a Milano, in via della Spiga; una location strategica per potenziare le relazioni con i partner del settore e per cogliere appieno l’ispirazione e gli stimoli globali utili ad anticipare le esigenze del mercato.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.