Monte Roberto, attivato il servizio di rilascio della carta d’identità elettronica

MONTE ROBERTO – Il Comune di Monte Roberto ha attivato, a partire dal 3 Aprile 2018, la nuova procedura del rilascio della carta di identità in forma elettronica, la cosiddetta CIE.

 L’ Ufficio Anagrafe della Delegazione Comunale di Pianello Vallesina –Piazzale della Fornace- è già dotato della postazione informatica idonea ad acquisire i dati del cittadino ed inviarli al Centro Nazionale per i Servizi Demografici. Questo cambiamento si deve al Ministero dell’Interno che, per motivi di sicurezza, ha voluto centralizzare il rilascio.

La carta di identità elettronica verrà spedita dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato direttamente all’indirizzo postale indicato dal cittadino in media entro 6 (sei) giorni lavorativi dalla richiesta. In alternativa l’interessato potrà chiedere che la carta gli sia spedita presso il proprio Comune.

Il Comune diventa, quindi, punto di ricezione della richiesta e non più di rilascio. Pertanto, tenuto conto che il documento non potrà essere rilasciato immediatamente allo sportello anagrafico, si raccomanda ai cittadini di rivolgersi all’Ufficio Anagrafe in anticipo rispetto alla data di scadenza dell’attuale carta di identità (non prima, comunque, di 180 giorni dalla naturale scadenza).

Il costo del documento è di Euro 22,00.  La validità varia a seconda dell’età del titolare: 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni; 5 anni per i minori di età compresa fra i 3 ed i 18 anni; 10 anni per i maggiorenni.

La vecchia carta di identità cartacea non verrà, invece, più emessa (tranne che in casi eccezionali), tuttavia quelle già in possesso dei cittadini continueranno ad avere valore sino alla loro scadenza e, pertanto, il nuovo documento potrà essere richiesto soltanto a partire dai 180 giorni precedenti la data di scadenza indicata sulla carta di identità in possesso.

Il tempo presunto per predisporre la pratica allo sportello sarà di circa 20 minuti.

Non può essere richiesta una nuova carta di identità a seguito di cambiamento di residenza.

COSA PORTARE ALL’APPUNTAMENTO PER IL RILASCIO DELLA CARTA DI IDENTITA’ ELETTRONICIA (CIE)

  • La carta di identità precedente
  • La denuncia presentata all’autorità di Pubblica Sicurezza (Questura o Carabinieri) nel caso di furto o smarrimento della precedente carta di identità.
  • La tessera sanitaria riportante il Codice fiscale
  • Una fototessera recente in formato cartaceo: la fototessera dovrà essere dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto
  • Per i cittadini appartenenti alla Unione Europea: documento di viaggio in corso di validità (passaporto, carta di identità) rilasciato dallo Stato di appartenenza
  • Per i cittadini stranieri (paesi non appartenenti alla Unione Europea): permesso di soggiorno e passaporto, entrambi in corso di validità
  • Verranno rilevate le impronte digitali a partire dai 12 anni di età
  • Per i minori è necessaria la presenza del minore stesso e di entrambi i genitori.

Si ricorda, infine, che in questa prima fase di sperimentazione i cittadini maggiorenni non hanno ancora la possibilità di chiedere che sul proprio documento venga segnalato il consenso o il diniego alla donazione degli organi. Il servizio verrà attivato non appena possibile.

All’indirizzo http:/ / www.cartaidentita.interno.gov.it/ chi lo vorrà potrà trovare le informazioni diffuse dal Governo sulla CIE

Dall’Amministrazione del Comune di Monte Roberto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.