A Castelbellino, il via alla rassegna "Minoranza di Massa – lo spaccio delle memorie" | Password Magazine
Festival Pergolesi

A Castelbellino, il via alla rassegna “Minoranza di Massa – lo spaccio delle memorie”

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce


CASTELBELLINO – Il Comune di Castelbellino con la collaborazione e la promozione artistica de La Muffa Gruppo Indipendente per le Forme del Linguaggio  e con la Pro Loco di Castelbellino, organizzano la rassegna culturale e teatrale “Minoranza di Massa – lo spaccio delle memorie” giunta alla sua seconda edizione. Quest’anno la Muffa tratterà la questione della “memoria” nel mondo contemporaneo dopo aver approfondito lo scorso anno il concetto di “minoranza” in una rassegna che ha rappresentato una importante novità molto partecipata nella promozione delle attività culturali di Castelbellino. L’intento è quello di interrogarsi criticamente sui modi attraverso i quali l’uomo contemporaneo vive la sua memoria; l’espansione dei media tecnologici e l’insorgere dell’economia globale ridefiniscono la nostra percezione del tempo e il riferimento al passato. L’elaborazione dei contenuti avverrà attraverso il teatro, le letture, le conferenze, le opere visive e le azioni.

A partire dal pomeriggio, ogni domenica del mese di marzo si presenteranno delle letture sul tema in forma di frammenti, citazioni, collage… i principali autori di riferimento sono: Benjamin, Bergson. Halbwachs, De Certau….In serata al teatro Beniamino Gigli, si succederanno, nei giorni di sabato e domenica, rappresentazioni teatrali e proiezioni.

L’inaugurazione della rassegna avverrà domenica 2 marzo alle ore 17.30 con la presentazione della manifestazione all’interno del locale Cantinone all’ingresso di piazza San Marco; proseguirà poi nel Centro Storico con “In ricordo di Sandro”, un’azione in ricordo del Professor Sandrino Franconi, grande ispiratore delle attività culturali di Castelbellino recentemente scomparso. Alle ore 21.30, lo spettacolo teatrale “Le ciliege sono mature” con l’attrice Marta Ricci. Dalle ore 17 alle ore 21, in Mostra presso il Museo Civico Villa Coppetti le opere degli artisti Claudio Nalli e Chris Rocchegiani, mentre presso la Galleria Paolo Romani saranno esposte le opere dell’artista Luca Lavatori.

Per informazioni, contatti consultare il blog “minoranzadimassa.blogspot.com” utile anche per conoscere tutti i dettagli degli spettacoli teatrali e degli eventi che si terranno durante il mese di marzo a Castelbellino.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.