Anpi: basta con i fascismi. L’appuntamento in via Tessitori

JESI – Appuntamentoal Centro Sociale l’Incontro di via Tessitori sabato 27 maggio, ore 17,30, per la Giornata antifascista/antirazzista, promossa a livello nazionale dall’Anpi  e organizzata a Jesi dal gruppo locale, Amiv, Al Huda, Comunità Bengalese, Cgil, Arci, Gus e Coss Marche, Casa delle Culture, Consulta della Pace. Ad aprire la festa saranno i canti dei bambini della comunità bengalese. L’evento sarà l’occasione per parlare dei diritti dei rifugiati con testimonianze dirette degli ospiti dei servizi di accoglienza richiedenti protezione internazionale. Sono previsti interventi di Eleonora Camerucci, presidente Anpi Jesi, Drissi El Mostafa Mediatore interculturale Casa delle Culture e Hassan Boussabaa mediatore interculturale Gus. Si proseguirà , dopo il tramonto, con un buffet di assaggi di piatti tipici delle comunità partecipanti, mentre alle 21,30 “Il Canzoniere dell’Anpi” si esibirà in un concerto dedicato a Giulio Regeni. Gli organizzatori nell’esprimere una ferma condanna al grave attentato di Manchester, ritengono che questa festa sia la vera dimostrazione che si può stare insieme, in pace, superando ogni pregiudizio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*