Pace e Fratellanza, in marcia da Perugia ad Assisi | | Password Magazine
Festival Pergolesi  

Pace e Fratellanza, in marcia da Perugia ad Assisi

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

ANCONA – Si terrà domenica 9 ottobre la Marcia della Pace Perugia-Assisi, cui aderisce l’Anpi provinciale di Ancona e, tra gli altri, la Consulta per la Pace di Jesi. Per l’occasione è stato organizzato un pullman con partenza Ancona e tappe a Chiaravalle e Fabriano. Per le adesioni è possibile prenotarsi mandando una mail a anpiancona@libero.it oppure telefonando ai numeri  339.8506636 o 340.2367345. Nei giorni scorsi, inoltre, le delegazioni provinciali dell’Anpi e dello Spi Cgil di Ancona si sono incontrate per rinnovare la collaborazione nel segno della Costituzione. “Li unisce una radice storica e culturale comune. Li unisce l’impegno per la tutela e la promozione dei diritti sanciti dalla Costituzione, primo fra questi la dignità del lavoro – si legge in una nota – Anpi e Spi Cgil, in questi anni, hanno spesso intrecciato la loro azione nel nostro territorio con iniziative di largo riscontro, basti pensare al “Treno della memoria” di Ancona, nel 2014, o alla recente “Pastasciutta antifascista”, una serata di festa e impegno civile che ha portato a Moie centinaia e centinaia di persone. Nei giorni scorsi i rinnovati organismi provinciali delle due associazioni si sono ritrovati a Jesi per ribadire la volontà di proseguire insieme un percorso di collaborazione e amicizia. In queste settimane che ci separano dal referendum, Spi e Anpi sono entrambe impegnate nella discussione sui temi della riforma, ognuna con le proprie modalità e prerogative. Da tempo l’Anpi si è apertamente schierata per il NO ad una riforma che stravolge lo spirito della Costituzione senza peraltro raggiungere gli scopi che si prefiggeva. Di recente anche l’assemblea nazionale della Cgil ha preso una posizione netta sul referendum invitando a votare No. L’associazione dei partigiani è in prima linea nell’organizzazione di iniziative pubbliche a sostegno delle ragioni del No. L’apertura ufficiale della campagna elettorale è concisa con l’intervento ad Ancona del presidente nazionale dell’Anpi Carlo Smuraglia e proseguirà con una lunga serie di iniziative sparse per tutta la provincia”. Cgil e Spi affronteranno il tema referendum nelle prossime iniziative dedicate agli iscritti, prima fra tutte l’incontro pubblico in programma a Chiaravalle il 14 ottobre con la segretaria regionale della Camera del Lavoro Vilma Bontempo e l’esperto in materia costituzionale della segreteria nazionale Danilo Barbi.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.