Castelplanio, vittoria del Comitato: il sindaco rinuncia all'impianto a Pozzetto | | Password Magazine

Castelplanio, vittoria del Comitato: il sindaco rinuncia all’impianto a Pozzetto

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

CASTELPLANIO – Martedì 24 settembre presso il Municipio di Castelplanio, il sindaco Fabio Badiali e il vice Giuseppe Montesi hanno incontrato il Direttivo del Comitato per la Tutela di Castelplanio e dei Territori Limitrofi per discutere della ipotizzata realizzazione di un impianto di trattamento di rifiuti di Spazzamento Stradale e di Pulizia degli Arenili, per il quale il Comune di Castelplanio, ritenendo l’impianto non pericoloso e di scarso impatto, aveva segnalato all’ATA il sito di Pozzetto di Castelplanio (ex Stabilimento della Compagnia per l’Ambiente SRL).

A seguito del confronto tra l’Amministrazione Comunale e il Comitato è maturata la volontà comune di trovare una soluzione positiva alla controversia insorta relativamente a detto impianto, che tenga conto delle legittime istanze dei cittadini di Pozzetto e dei territori limitrofi, manifestatesi in diverse occasioni e di cui il Comitato si è fatto portavoce.

L’Amministrazione Comunale, comprendendo le argomentazioni e ritenuto opportuno accogliere le richieste del Comitato, considerato che il sito proposto è obiettivamente vicino alle abitazioni e presenta alcune problematiche, dichiara di comunicare ufficialmente all’ATA di ritirare la propria disponibilità, a suo tempo manifestata, a realizzare nel sito di Pozzetto (ex Stabilimento della Compagnia per l’Ambiente SRL), l’Impianto di Trattamento di Rifiuti da Spazzamento Stradale e degli Arenili, impegnandosi a trovare anche con gli altri Comuni interessati, una idonea localizzazione alternativa che non impatti negativamente sull’ambiente e la popolazione circostante e permetta comunque di raggiungere l’obiettivo di massimizzare il recupero dei rifiuti.

Il Comitato per la Tutela di Castelplanio e dei Territori Limitrofi apprende con soddisfazione della decisione dell’Amministrazione Comunale e si rallegra per l’accordo raggiunto, restando vigile nel monitorare l’evolversi della situazione e rendendosi disponibile ad una fattiva collaborazione con le Amministrazioni locali interessate.

Le parti concordano di effettuare prossimamente una visita presso un impianto analogo a quello ipotizzato per il sito di Pozzetto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.