Cosa cambierà dal 26 aprile? Ecco la 'road map' per la ripartenza | Password Magazine

Cosa cambierà dal 26 aprile? Ecco la ‘road map’ per la ripartenza

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

Cosa cambierà dal 26 aprile? Il Governo Draghi ha tracciato la road map per la ripartenza del Paese. Tra le misure misure annunciate e che dovrebbero essere contenute nel prossimo decreto, c’è innanzitutto il ripristino della zona gialla, dopo un mese di assenza. Sarà una zona gialla con delle novità: diversamente da prima si potrà tornare a spostarsi tra le regioni classificate in questo colore. Inoltre, riprendono diverse attività soprattutto all’aperto: si potrà tornare a consumare, pranzo e cena, nei bar e ristoranti che abbiano tavolini fuori. Per mangiare al chiuso, ma solo a pranzo, si dovrà attendere il primo giugno. In zona arancione resta invece la possibilità di asporto, così come in quella rossa. Dal 26 aprile inoltre tornano ad essere consentiti teatri, cinema e spettacoli  in zona gialla purché all’aperto. Al chiuso gli spettacoli saranno consentiti con i limiti di capienza fissati per le sale dai protocolli anti contagio. Riaprono in zona gialla anche i musei mentre. Per quanto riguarda le palestre, dal 26 aprile saranno consentite le attività all’aperto, al chiuso solo dal primo giugno e garantendo almeno due metri di distanza tra persone che nello stesso momento svolgono attività fisica. Le piscine all’aperto potranno riaprire dal 15 maggio.

Una delle novità del nuovo decreto riguarda l’istituzione di un pass:  si tratta di un certificato che documenta l’avvenuta vaccinazione, l’esecuzione di un tampone covid negativo o l’avvenuta guarigione dal Covid. Il pass permetterà di spostarsi liberamente in tutto il territorio nazionale anche tra regioni di colori diversi e di accedere a determinati eventi – culturali e sportivi – riservati ai soggetti che ne sono muniti.

In tutte le zone il coprifuoco dovrebbe restare alle 22.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.