Dream Day 2017, ai giardini un nuovo gioco inclusivo per tutti i bambini | | Password Magazine
Banner Aprile IH Victoria

Dream Day 2017, ai giardini un nuovo gioco inclusivo per tutti i bambini

JESI – Un nuovo gioco inclusivo sta per essere installato in città grazie alla raccolta fondi promossa dal progetto Dream Day 2017, curato da Selena Abatelli.

Si tratta di un’altalena acquistata e donata al Comune di Jesi grazie alla solidarietà di molti: «Insieme alla ditta, abbiamo apportato delle modifiche al progetto originale aggiungendo un seggiolino che fosse adatto sia ai normodotati che ai bambini disabili e non vedenti – spiega la Abatelli – Un gioco inclusivo a 360 gradi, veramente per tutti. L’installazione dovrebbe avvenire entro la primavera, ai giardini pubblici insieme agli altri giochi così da avere un parco completo».

Il progetto originale poi modificato

Jesi è la prima città ad avere questo tipo di gioco: un grande risultato per il Dream Day 2017 che, quest’anno, regalerà anche una gita al parco giochi di Fiabilandia ai bambini terremotati.
Domani sarà ufficializzato il progetto legato all’edizione 2018: «Grazie a tutti voi che credete nel Dream Day e che continuate a donare, regalando emozioni uniche».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.