I 10 anni di Equa La Festa, inizia il viaggio | | Password Magazine
Banner4Baffi

I 10 anni di Equa La Festa, inizia il viaggio

JESI – Edizione numero dieci per Equa la Festa a Villa Borgognoni con tante curiosità per tutte le età. La Riserva Naturale Ripa Bianca ha portato nella splendida faggeta che circonda la villa di via Crivelli un mini percorso sensoriale tutto da scoprire, sperimentare e divertirsi. Oggi pomeriggio, ore 19, l’incontro “Dieci anni di Equa la Festa: vogliamoci bene comune” con l’associazione SpaziOstello e altri ospiti per parlare di progetti futuri, i laboratori di pizzica e le mostre. Sono cinque le donne che raccontano l’Iran nella sala conferenze di Villa Borgognoni dove sono esposte opere d’arte che abbracciano più generi. A raccontare le opere in mostra è la fotografa Anahita Hoseinpour Dowlatabadi nata a Esfahan, in Iran. Splendide le sue foto della nostra Vallesina interpretare con l’acquarello da un’altra iraniana Anahita Abuotorabi che pur non avendo mai visto quei luoghi è riuscita ad interpretarli. Anahita Hoseinpour Dowlatabadi, ora residente a Maiolati, espone anche altri scatti: “Alcune foto sono della città di Yazd (capoluogo dell’omonima regione iraniana e un centro importante dello Zoroastrismo. La città si trova 280 chilometri a sud-est di Esfahan) Yazd presenta un’architettura unica. È nota in Iran per l’artigianato di prima qualità”. Uscita da scuola come designer industriale, Anahita adesso vive in campagna: “ Tutto quello che faccio adesso lo faccio per me, ho tantissime idee e progetti che voglio realizzare”. Domani si parla di sentieri che si costruiscono in viaggio e di miti e pregiudizi, a partire dalle 17 (programma completo sul blog https://equalafesta2017.files.wordpress.com/2017/06/pieghevole-web_02.gif)

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.