Il Caffé del Lunedì - editoriale | Password Magazine
Festival Pergolesi

Il Caffé del Lunedì – editoriale

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

A Carnevale, ogni scherzo vale.

Eppure in questi giorni, il clima è teso e di burlarsi non è proprio aria.

Ne sanno qualcosa gli 800 imprenditori, tra artigiani e commercianti, della Provincia di Ancona che la scorsa settimana sono scesi in piazza, a Roma, per protestare contro una politica percepita come indifferente o comunque lontana dalle difficoltà quotidiane delle aziende e famiglie italiane.

Serio anche il neo presidente del Consiglio Matteo Renzi che, nel salto da segretario del PD a premier, non ha avuto il tempo di riderci su.  Anzi, pianifica e pronostica già riforme lampo, per risollevare le sorti di un’Italia ormai sfiancata da crisi economica e disoccupazione, proponendo una ‘legislatura di svolta’ per una ‘tregua della politica rispetto ai cittadini’ e per ‘inseguire un Paese che è davanti a noi” , con “il coraggio, il gusto e il piacere di fare sogni più grandi” e provando ad andare – queste le sue parole –  “controcorrente”.

“Controvento” invece Arisa, che si aggiudica la vittoria di un Festival di San Remo, troppo obsoleto, forse, e sfarzoso, per un pubblico annoiato che stenta ad arrivare alla fine del mese.

In questa continua corsa per restare al passo, anche nelle Marche si scherza poco e si torna invece a parlare di violenza sulle donne con il processo in corso a carico di Luca Varani, accusato di aver sfregiato con l’acido, per mano di due sicari, la sua ex Lucia Annibali.

In questi giorni di serietà, contrastata da coriandoli, castagnole, dolci fritti e colorati, la risata non è bandita. Si può sempre trovare il tempo per un sorriso. L’unico consiglio è questo: attenti alle maschere. Non a quelle di Carnevale, si intende. Ma a quelle che si muovono tutti i giorni, vicine a noi, in silenzio, tramando inganni o chissà … burlandosi dei nostri momenti seri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.