In buona salute e forti per l'inverno le api di Amatrice adottate in Vallesina | | Password Magazine

In buona salute e forti per l'inverno le api di Amatrice adottate in Vallesina

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

VALLESINA –  Andrea Picciarelli, apicoltore di Chiaravalle, torna ad onorare il suo impegno nell’aggiornare i lettori di Password sulla situazione delle api di Amatrice, adottate da un gruppo di apicoltori della Vallesina (nella foto in alto) a seguito della scomparsa del collega, rimasto vittima del terremoto del 24 agosto.

“Come promesso vi aggiorno sulla situazione delle api di Amatrice che stiamo accudendo in Vallesina – spiega Picciarelli – Domenica scorsa è stata l’ultima visita dell’anno alle api: all’occasione, le abbiamo nutrite con un’alimentazione di sostegno (candito) per non far loro mancare il mangiare nel periodo più freddo dell’anno. Con noi, stavolta, c’era anche la vera proprietaria delle api, Orietta Casini  (nella foto con la tuta gialla), sorella del defunto Eugenio. Le api, fortunatamente, dopo il trattamento per la varroasi, godono di buona salute e si presume che supereranno senza grandi problemi l’inverno”.

 Gli apicoltori della Vallesina ringraziano chi ha contribuito, come poteva, a questa iniziativa: è possibile ancora fare donazioni tramite questo sito https://postribu.net/campagne/post-terremoto/ .

“Grazie veramente a tutti – conclude Picciarelli – Approfitto per augurare a tutti i lettori di Password un sereno natale”. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.