In piazza della Repubblica l’arrivo della ciclostaffetta antimafia di Agende Rosse

JESI – La ciclostaffetta itinerante dell’Agenda ritrovata è arrivata poco dopo le 13.00 di oggi, 29 giugno, in piazza della Repubblica, come da programma.

Proveniente da una breve sosta dal parco Primo Maggio di Chiaravalle, ad attenderla, per i saluti di benvenuto, l’assessore Luca Butini, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale. Con lui anche il comandante della Polizia Locale, Liliana Rovaldi, il luogotenente comandante della Stazione dei carabinieri, Fiorello Rossi, il presidente del Consiglio comunale uscente ma in predicato per la riconferma, Daniele Massaccesi, il presidente della Croce Rossa, Francesco Bravi, il vice presidente del Circolo Cittadino Carla Saveri.

La manifestazione, che in giornata svilupperà altri appuntamenti con la chiusura, stasera, alle 21.00 al teatro-studio Valeria Moriconi, commemora pedalando il 25mo anniversario della morte del giudice Paolo Borsellino, fatto saltare in aria da una bomba mafiosa assieme alla sua scorta in via D’Amelio, a Palermo.

La coordinatrice provinciale del movimento Agende Rosse, promotrice dell’evento, Alessandra Antonelli, ha ringraziato tutti gli intervenuti dando appuntamento alle 18.00 per il tour cittadino con partenza e arrivo ai giardini di viale Cavallotti dove, in conclusione, presso “Lo Sbarello” ci saranno aperitivo e lettura di “Agenda Rossa”.

Sulla pagina fb password guarda il video dell’arrivo.

Pino Nardella

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*