Jesi, Marasca annuncia: «Daniele Massaccesi assessore a Bilancio e Polizia Locale» | Password Magazine

Festival Pergolesi

Jesi, Marasca annuncia: «Daniele Massaccesi assessore a Bilancio e Polizia Locale»

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI- «Ho dovuto necessariamente fare delle riflessioni e analisi in seguito al risultato del voto. Una cosa che ho constatato è che girando la città c’è stata molta attenzione alla mia scelta di mantenere la delega ai Lavori pubblici qualora venissi eletto sindaco; questo mi ha portato alla decisione di non trattenere quella al bilancio, come precedentemente affermato, ma affidare questo importantissimo e cruciale aspetto ad un amico, una persona che mi ha sempre supportato, tra i padri del civismo a Jesi, che è Daniele Massaccesi».

Annuncia così il quarto assessore della sua ipotetica giunta Matteo Marasca, candidato sindaco per le liste civiche a Jesi, che oltre al bilancio ha assegnato a Daniele Massaccesi, avvocato e ex presidente per due legislature del Consiglio Comunale jesino, anche la delega alla Polizia locale.

Traspare un pizzico d’emozione nelle parole dello stesso Massaccesi: «Vorrei ringraziare la grande comunità di Jesiamo, Massimo Bacci, che con estrema capacità ha guidato il progetto civico e Matteo Marasca che ha preso le redini di questa importante realtà che ha ancora tanto dare a Jesi. Gli assessorati sono di cruciale rilevanza, ma confermo il mio massimo impegno a sostegno della città e del progetto».

Due le linee di azione per ogni assessorato: nel campo del bilancio spiegano Marasca e Massaccesi, bisogna continuare il lavoro dell’Amministrazione Bacci che in questi anni “ha mantenuto in ordine e riassestato i conti, cooperando con un’ottimo apparato tecnico che ha in dote il Comune».

Dal punto di vista della Polizia municipale dovranno essere intensificate le attività della polizia municipale nei quartieri, con un occhio particolare alla valutazione di estendere l’orario di lavoro anche alla notte, fatto che però avrebbe problematiche di natura tecnica. «Fino ad ora è possibile estendere l’orario fino alle 22, ora dopo cui ci sarebbero dei problemi con gli armamenti. Va comunque trovata una soluzione per garantire ai cittadini massima sicurezza. Il tema non è armi si o armi no, ma è cercare di garantire ai cittadini sicurezza» dice l’ex presidente del Consiglio comunale.

L’annuncio di Massaccesi quale assessore di un eventuale giunta Marasca, potrebbe essere letto come un segnale di vicinanza a quel mondo rappresentato dall’ 11% di voti raccolti da Antonio Grassetti, candidato sindaco di Fratelli d’Italia.
Massaccesi non ha mai nascosto la sua estrazione politica; dal 2007 al 2012 è stato consigliere comunale di Alleanza Nazionale dopo esserne stato candidato sindaco.
Gli interessati tuttavia respingono l’ipotesi di un Massaccesi come accalappia voti della destra.
«Non ho mai rinnegato le mie radici e le mie idee, ma sfido chiunque a trovare un atto, fatto in questi anni di civismo, che mi identifichi come esponente di destra. Quella di Jesiamo è un autentica esperienza civica, con personalità aventi più provenienze ideologico – politiche ma accomunati dal bene che ciascuno di noi vuole per Jesi».

Significativo l’annuncio di Marasca di volere comunicare l’intera squadra di governo prima del giorno del ballottaggio.
«Visto che siamo al ballottaggio vogliamo fare un passo in più. Presenteremo tutta la squadra della mia eventuale giunta è questo per dimostrare ancora una volta come la nostra azione sia caratterizzata dalla trasparenza e dalla libertà. Invitiamo il nostro competitor a fare altrimenti».

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.