Maltempo, neve e gelo anche a bassa quota. Scuole chiuse a Montecarotto e Cupramontana | | Password Magazine

Maltempo, neve e gelo anche a bassa quota. Scuole chiuse a Montecarotto e Cupramontana

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

VALLESINA – La neve era stata annunciata ed è arrivata puntuale. Il bollettino meteo parla di “precipitazioni diffuse e persistenti”, le nevicate possono verificarsi anche a bassa quota ovviamente quando il fenomeno si manifesta più intensamente. L’allerta meteo è valida fino al 18 gennaio, la situazione meteo dovrebbe migliorare da giovedì. Nevicante importanti ad Arcevia, dove il sindaco Andrea Bomprezzi ha firmato un’ordinanza per la chiusura delle scuole: “A causa delle precipitazioni nevose odierne e di quelle previste dalla protezione civile per che rendono difficile la situazione della viabilità comunale, ho firmato ordinanza di chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado di Arcevia per la giornata di domani”. Situazione in divenire in Vallesina: “Alle ore 20, quando l’amministrazione comunale di Castelbellino avrà sentito le amministrazioni comunali di Monte Roberto e San Paolo di Jesi, oltre alla dirigente dell’Istituto Comprensivo, previa valutazione definitiva delle previsioni meteo, comunicherà l’eventuale necessità di eseguire una ordinanza di chiusura delle scuole, definendone, in tal caso i particolari” fa sapere Massimo Costarelli vicesindaco di Castelbellino. “Visto il perdurare delle avverse condizioni metereologiche, visti gli avvisi di allerta meteo della Protezione Civile, è stata emessa ordinanza di chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado nei giorni 17 e 18 Gennaio” la decisione del sindaco Luigi Cerioni di Cupramontana. Stessa decisione del sindaco Brega di Montecarotto: “Domani e dopo domani le scuole resteranno chiuse per neve, è previsto un peggioramento in nottata e nella giornata di domani. I mezzi di soccorso sono all’opera e saranno al lavoro fino alla fine dell’ emergenza. in merito alle polemiche sul ghiaccio nelle strade dei gg. scorsi, voglio precisare che sono stati versati oltre 10 quintali di sale che non hanno aiutato granche’ viste le temperature sotto le zero ma che, purtroppo, hanno causato danni in alcuni tratti stradali asfaltati (c.da farneto e via XXV aprile). Purtroppo il sale, quando scioglie, fa danni consistenti ecco perche’ si tende a farne un uso limitato”. Sulle strade si raccomanda la massima prudenza, ad Ostra una corriera è uscita di strada appoggiandosi a lato della carreggiata. Per fortuna nessun ferito, sulla carreggiata le auto hanno proceduto a passo d’uomo.