Palio 2022, Maiolati Spontini riconsegna il vessillo vinto nell’ultima edizione | Password Magazine

Palio 2022, Maiolati Spontini riconsegna il vessillo vinto nell’ultima edizione

MAIOLATI SPONTINI- Dopo due anni di stop causa pandemia ritorna il Palio di San Floriano e nel fervore dei preparativi, si è svolta la cerimonia di riconsegna del vessillo da parte del comune vincitore dell’ultima edizione.

Il comune di Maiolati Spontini, nelle mani del sindaco Tiziano Consoli, ha infatti riconsegnato come da tradizione all’Ente Palio il vessillo vinto nell’edizione 2019 e che quest’anno verrà rimesso in gioco nella storica disputa tra comuni.

«Grande soddisfazione e onore ritornare dopo due anni ad indossare i nostri costumi medievali e immergersi nelle nostre tradizioni – così il presidente dell’Ente Palio San Floriano Emanuel Santoni -. Un ringraziamento particolare all’amministrazione comunale di Maiolati Spontini e in particolare al sindaco Tiziano Consoli che ha sempre gratificato è dimostrato grande attenzione verso la nostra realtà che è punto di riferimento per tutti i comuni della Vallesina».

Il vessillo verrà rimesso in gioco nella contesa che avverrà il 7-8 maggio tra tutti i comuni della Vallesina.

Particolare attenzione rivolge Santoni alla manifestazione al corteo istituzionali con tutti i sindaci della Vallesina.

«Sono orgoglioso che questa iniziativa vada avanti – sottolinea Santoni- perché crea un momento storico di fratellanza tra tutti i comuni della Vallesina». 

Santoni tiene a sottolineare inoltre, la grande partecipazione e le nuove adesioni di molti giovani.

«Sono arrivati molti nuovi giovani soci, questo è un simbolo molto importante perché ci fa capire che stiamo facendo bene nel sensibilizzare anche i giovani alla riscoperta delle tradizioni delle città e non solo. Tante saranno le novità dell’edizione di oggi a partire dal grande ritorno della gara equestre di salto ad ostacoli in collaborazione con la Uisp, che ritorna dopo tanti anni» conclude Santoni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.