Panettoni al posto degli alberi tagliati, Giampaoletti (InsiemeCivico): «Pericoloso»

Foto scattata lungo viale della Vittoria

JESI – «Si parla tanto di sicurezza stradale, mancanza di attraversamenti pedonali, semafori non funzionati per giorni e così via. Poi a Jesi abbiamo trovato delle soluzioni geniali quando si tagliano gli alberi». A parlare – in modo ironico – è Marco Giampaoletti, consigliere comunale di Insieme Civico, gruppo uscito recentemente dalla maggioranza. «Un procedimento intelligente sarebbe quello che una volta tagliata la pianta si dovrebbe togliere la parte sottostante della zona dove era piantata, diciamo non tutto,  ma fare in modo che il buco che rimane viene richiuso in modo da non creare problemi per le auto o pedoni – spiega -, ma nella nostra città è stato brevettato un nuovo metodo: mettere il cosiddetto panettone di cemento prontamente pitturato di giallo e posizionarlo sopra la parte che sporge dal terreno in modo che l’automobilista veda meglio il pericolo».

«Veramente geniale – continua Giampaoletti – anzi si dovrebbe brevettare, peccato che come si vede nelle foto allegate il panettone può anche pendere e diventa pericoloso e anche in fase di manovre non si vede bene dallo specchietto retrovisore delle auto».

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*