Quartetto Cedro, musica e simpatia in concerto | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Quartetto Cedro, musica e simpatia in concerto

La band jesina, che si inspira alla nota bibita di casa Tassoni

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

 

JESI – Buona musica, suonata con passione e un pizzico d’ironia. In altre parole, il Quartetto Cedro. Già, Cedro, proprio come quello della nota bibita Tassoni, il cui mitico spot fa anche da sigla del gruppo: «Perché è una bibita frizzante – spiega David Uncini – spumeggiante e allegra come la nostra musica»

Chitarra, tromba, armonica, basso. E voce, naturalmente. Un quartetto acustico, per l’appunto, che spazia dagli standard jazz alla musica internazionale, fino alla musica etnica, il tutto condito con simpatia, ballo e, soprattutto, ironia. Alla base però c’è il divertimento: il loro e quello che sanno sprigionare in chi li ascolta. Sono Andrea Accoroni e Andrea Massetti, rispettivamente chitarra/voce e basso, entrambi già insieme quali componenti della nota band I Riciclato Circolo Musicale, David Uncini alla tromba e Roberto Civerchia all’armonica a bocca. Trovarli è più che facile, divenuti come sono animatori di eventi in giro per il territorio: dai locali della movida notturna, ai più svariati posti dove i contenuti si riempiono di buona musica. Dalla realtà al virtuale: infatti, quelli del cedro alla Tassoni si sono muniti anche di una propria pagina Facebook, dove si possono apprezzare le loro esecuzioni e conoscere date e luoghi dei concerti. D’accordo, la rete, però si sa, la buona musica va ascoltata dal vivo. E allora eccoli, martedì 5 febbraio a partire dalle 19.30, presso l’Ecomercato di via Gallodoro, nello spazio comune del Tnt di Jesi, pronti a dare nuovamente testimonianza di simpatia e virtuosismo. Due buoni motivi, insomma, per andare ad ascoltarli. E se non basta, non dimenticate la loro sigla, quella della Tassoni: “Quante cose al mondo vuoi fare? / Costruire? / Inventare? / Ma trova un minuto per me!”

di Marco Torcoletti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.