Scoperta choc, giovane trovato senza vita in un'azienda | Password Magazine
Festival Pergolesi

Scoperta choc, giovane trovato senza vita in un’azienda

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

SERRA SAN QUIRICO – Tragedia questa mattina a Serra San Quirico. Un ragazzo di 28 anni, originario del Pakistan e in Italia come richiedente asilo, è stato trovato senza vita all’interno di un’azienda, in via Fratelli Bandiera. Gli amici non lo vedevano da giorni: sul posto, i soccorsi sanitari e i carabinieri. Attivata anche l’eliambulanza che, però, è ripartita vuota. Purtroppo per il giovane non c’è stato nulla da fare. Sul corpo, il medico legale non ha riscontrato segni di violenza, nulla che facesse pensare a un gesto volontario. L’ipotesi più verosimile resta quella di un malore. Si pensa a un infarto, forse causato da qualche problema congenito.

Il 28enne era arrivato in Italia a fine 2019 per poi trasferirsi a Serra San Quirico dove risiedono alcuni suoi parenti, in cerca di un futuro migliore. Il destino però è stato crudele. La salma è a disposizione dei familiari nella casa funeraria di Castelplanio del Gruppo Bondoni che si occuperà delle pratiche per il rimpatrio in Pakistan, dove verrà officiato il rito funebre

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.