Anziano scippato, convalidato arresto tunisino. Carabinieri: "In calo il numero di furti" | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Anziano scippato, convalidato arresto tunisino. Carabinieri: "In calo il numero di furti"

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – L’arresto di ieri sera di TOUAITI Hatem è stato convalidato e il tunisino, difeso dall’Avvocato Michele Liuti, è stato condannato con patteggiamento della pena, a dieci mesi di reclusione, con pena sospesa, e 570 euro di multa.

Nel frattempo questa mattina è stato denunciato dai Carabinieri di Castelplanio per evasione, in quanto non ha rispettato l’obbligo di restare ai domiciliari da ieri sera, come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Ancona, e questa mattina era tranquillamente in giro per le via di Castelplanio, incurante dell’arresto e della conseguente restrizione ai domiciliari.

Con quello di ieri sera gli arresti dei Carabinieri di Jesi salgono a 65 dall’inizio dell’anno, con 560 denunce a piede libero.

Il numero dei furti, dopo “l’ondata” di inizio anno è notevolmente calato, scendendo a livelli inferiori rispetto al 2014.

Le rapine e i furti con strappo denunciati ai Carabinieri (tre dall’inizio dell’anno), sono stati tutti scoperti e i colpevoli assicurati alla Giustizia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.