Circle Project The Supporter è il nuovo Title Sponsor dell'Aurora basket | Password Magazine
Festival Pergolesi

Circle Project The Supporter è il nuovo Title Sponsor dell’Aurora basket

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – La società Aurora Basket Jesi ha presentato il nuovo Title Sponsor per la stagione 2020/2021, l’azienda jesina Circle Project The Supporter.

Circle Project The Supporter, azienda presente nel mercato nazionale e internazionale, nasce nel 2005 da parte dei soci Francesco Guerrini, Responsabile della Gestione Aziendale, Settore Commerciale e Acquisti, Stefano Ginesi, Responsabile Area Progettazione e Progettazione di Prodotto, e Giordano Gigli, Responsabile Progettazione Stampi, Laboratorio, Supporto tecnico agli stampisti, e grazie alla spinta e all’esperienza del Presidente Onorario di Arnoldo Guerrini, papà di Francesco. L’azienda realizza progetti sulla base di idee dei clienti, dalla realizzazione di prototipi in laboratorio alla costruzione di attrezzature atte alla produzione, dal piccolo e grande elettrodomestico all’automotive, includendo servizi di design industriale e ingegneria meccanica. Durante il periodo di lockdown della pandemia di Covid-19 l’azienda ha sviluppato e brevettato il Circle Project The Supporter, che nasce dalla realizzazione di una protezione economica contro il coronavirus sui vari dispositivi di pannellatura di protezione, come afferma Stefano Ginesi: «Il nostro prodotto nasce da un momento di emergenza, e lo abbiamo sviluppato in modo da renderlo riutilizzabile; ci ha dato anche la possibilità di affacciarci in altri mercati e categorie commerciali». L’azienda si è inoltre impegnata con l’amministrazione comunale durante i mesi di pandemia dando il loro supporto alle attività sanitarie e donando risorse.

«Sono molto contento di aver raggiunto questo accordo con Circle Project The Supporter – afferma Altero Lardinelli, Amministratore Delegato dell’Aurora Basket – e di cogliere l’occasione di dare visibilità alla loro azienda e al loro nuovo prodotto, che si sposa benissimo con quello che abbiamo fatto quest’anno in campagna acquisti: abbiamo creato una squadra dalla spiccata jesinità». Dare valore al territorio in un momento difficile come questo post pandemia è la missione principale della società, che si pone come fine quello di ritrovare l’entusiasmo e di affermarsi attraverso la collaborazione con un’importante azienda locale e con l’introduzione di atleti jesini in squadra. Uno di questi è Nelson Rizzitiello che fa sapere: «Per me è stato un rientro a casa, in una squadra e uno sponsor che rappresentano Jesi». Il valore di far parte del territorio, e di farlo come gruppo unito è riconosciuto dal Coach Marcello Ghizzinardi e dal Club Manager Michele Maggioli, che ringraziano lo staff dirigenziale per aver messo in piedi questo progetto con il nuovo Title Sponsor.

IMG_7173

«Il sociale per noi è importante e abbiamo una grande attenzione verso i giovani, lo sport e il territorio, e in questa linea di condotta si colloca la scelta di avvicinarci all’Aurora Basket, che persegue obiettivi e promuove valori nei quali come azienda crediamo fortemente» sottolinea Francesco Guerrini, Responsabile Gestione Aziendale Circle Project The Supporter, mentre Giordano Gigli, Responsabile Progettazione Stampi, Laboratorio e Supporto tecnico, aggiunge: «L’Aurora Basket è la più grande realtà sportiva del territorio e abbiamo deciso di coniugare la potenzialità del nostro prodotto con la capacità attrattiva della società nel mondo dello sport, in una scommessa comune che sono certo funzionerà per entrambe».

L’Assessore allo Sport Ugo Coltorti si esprime dicendo: «Non posso non esprimere la mia personale soddisfazione nel presentare il nuovo Title Sponsor, e portare avanti questo progetto è una cosa molto importante». Infine i ringraziamenti del Sindaco Massimo Bacci: «I miei complimenti a tutto lo staff dirigenziale, agli atleti dell’Aurora Basket, che ricopre un ruolo importante per la nostra città. Ringrazio Circle Project The Supporter, che per il supporto alle attività sanitarie durante la pandemia e per il loro impegno nel sociale, che significa anche dare il proprio contributo alle attività sportive».

A cura di Chiara Petrucci

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.