Primavera, come rimettersi in forma. I consigli di Atlantis Gym | | Password Magazine

Primavera, come rimettersi in forma. I consigli di Atlantis Gym

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

CASTELBELLINO – Da circa una ventina di giorni è tornata la primavera: le giornate sono più lunghe, i fiori annunciano l’arrivo della bella stagione, persino i colori appaiono più vividi. E mentre iniziamo a considerare già il cambio dell’armadio, spunta dal cassetto quel costume che dovremmo presto reindossare. Iniziamo allora a fare i conti con la bilancia, presi dal panico, perché magari durante l’inverno non siamo stati poi così attenti alla linea. Niente paura: manca ancora qualche mese ed esistono metodi efficaci per arrivare in spiaggia tonificati e in forma!

Iscriversi in palestra, tanto per cominciare.

“Lo sport rende migliori, non solo perché forma il corpo – spiega  Graziano Sandroni, titolare e fitness trainer della Palestra Atlantis Gym di Castelbellino – L’attività fisica libera la mente, dà energia e trasmette valori come forza, auto-controllo, determinazione e impegno, necessari per gli atleti, ma utili anche nella vita”. E di determinazione ne servirà davvero molta se l’obiettivo è perdere qualche chiletto. Come fare?

“Senza movimento non si possono pretendere magie, soprattutto se mangi chili di cibo spazzatura e vivi sul divano – spiega il trainer Sandroni – Occorre adottare uno stile di vita più sano e un po’ di pazienza ma i risultati arriveranno”.

Quali sono gli esercizi più indicati? “A chi si iscrive in palestra per perdere quei chiletti di troppo, consiglio di allenarsi almeno 3 volte a settimana, per almeno 20 minuti. Oppure di seguire i corsi, sempre all’interno delle nostre sale, da scegliere in base all’obiettivo da raggiungere”.

C’è il Pilates, che agisce a tutto tondo e contribuisce allo stare bene, aiutando anche a dimagrire, a tonificare i muscoli e a rilassare la mente dallo stress quotidiano. O Zumba, specifico per un allenamento aerobico. Spinning, come preparazione alle prime uscite in bici.

“Un buon allenamento va accompagnato anche da una sana alimentazione: il che significa non mangiare poco ma mangiare meglio, idratarsi durante il giorno, consumare una quantità sufficiente di frutta e verdura, ridurre o evitare proprio fumo e alcol. Inoltre – aggiunge Sandroni – La scelta del programma andrebbe fatta tenendo conto della propria costituzione, importantissimo per raggiungere l’obbiettivo desiderato, dei limiti fisici e degli aspetti salutistici: se ho problemi alle ginocchia, ad esempio, eviterò tutte quelle attività che ne aggraverebbero solo le condizioni”.

“Prima di tutto, occorre verificare il proprio stato di salute, consultando un medico. Una volta ottenuto il certificato, l’ideale sarebbe consultarsi con gli istruttori della palestra e lasciarsi consigliare. Lo staff di Atlantis mette a disposizione esperienza e competenza per suggerire al meglio le attività più consone al soggetto, tenendo conto delle esigenze, delle aspettative e del suo stato di salute”.

 

via Molino, 16
Castelbellino
  0731 704800

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.