Jesi estate 2014, sbarcano i primi croceristi | Password Magazine
Festival Pergolesi

Jesi estate 2014, sbarcano i primi croceristi

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Parte subito con il piede giusto la collaborazione con la MSC Crociere per l’estate 2014. E nella prima uscita del mese di giugno, ben 43 croceristi hanno scelto Jesi come escursione nella tappa della nave al porto di Ancona. Due i gruppi che si sono formati: l’uno composto da tedeschi, inglese ed americani, l’altro da spagnoli, brasiliani e portoghesi. Hanno visitato il centro storico, Pinacoteca e Biblioteca, oltre il teatro Pergolesi.

“Quella con i croceristi – ha sottolineato il consigliere delegato al turismo Giancarlo  Catani – è una gran bella opportunità che si inserisce a pieno titolo nel programma di iniziative che abbiamo voluto mettere in campo per valorizzare appieno la nostra città, facendola rientrare in primari circuiti nazionali. Il positivo riscontro che stiamo ottenendo, con un significativo incremento di turisti, ci incoraggia a proseguire con sempre più determinazione su questo percorso”.

La visita dei croceristi giunge all’indomani della lezione di Vittorio Sgarbi alla Pinacoteca Civica dove il celebre critico ha definito Jesi “Capitale delle Marche”, accompagnando il pubblico in una visita guidata della raccolta lottesca. Un apprezzamento che dà prestigio alle ricchezze culturali ed artistiche della città e che certamente rappresenta un attestato di cui andare orgogliosi. Curioso il fatto che, soffermandosi sulla peculiarità della Pala di Santa Lucia, Sgarbi abbia sottolineato come nella sua realizzazione Lorenzo Lotto abbia introdotto l’utilizzo di un simbolo, conosciuto come la “ruota del Lotto”, quale guida alla lettura delle diverse scene che narrano la storia del martirio della Santa. Proprio quel simbolo, infatti, il primo asterisco della storia, sarà il nuovo logo scelto dal   Comune di Jesi quale “bollino di qualità” delle attività culturali più meritevoli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.