Mancini day, sorpresa per i bambini della scuola calcio | Password Magazine
Festival Pergolesi  

Mancini day, sorpresa per i bambini della scuola calcio

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI- Ieri pomeriggio, prima della grande festa serale per il conferimento del titolo di “Ambasciatore di Jesi nel mondo”, il CT Roberto Mancini al Campo Boario di Jesi ha incontrato sorpresa gli atleti della scuola calcio che porta il suo nome. “L’importante è divertirsi!”, il monito del Mister a tutti gli atleti della Junior Jesina L. Scuola Calcio Roberto Mancini.

«Tra la scuola e Roberto Mancini c’è un legame profondo. Visti i suoi numerosi impegni, spesso Roberto non è fisicamente presente, ma la sua presenza è comunque costante attraverso il dialogo che si è instaurato tra lui e i dirigenti. Molto frequentemente il padre Aldo, che è il nostro presidente onorario, si fa suo portavoce. Roberto ci riempie enormemente di gioia ogni volta che può venire a farci visita perché porta sempre grande entusiasmo e parole importanti per i ragazzi», sottolinea Marco Cerioni, direttore generale della Junior Jesina L. Scuola Calcio Roberto Mancini.

In occasione dell’avvio della stagione calcistica, il ct degli azzurri Roberto Mancini ha regalato ai giovani atleti un inaspettato pomeriggio , dove le emozioni non sono mancate. Di fronte all’entusiasmo dei più piccoli e dei loro occhi che brillavano di felicità, Mancini non si è tirato indietro alle richieste di autografi e foto accompagnando il tutto con sorrisi e qualche scambio di battute.

“Roberto Mancini è per tutti noi un grande esempio, ha fatto sì che un grande risultato sia stato possibile e anche noi, nel nostro piccolo facciamo del nostro meglio a partire dalla scelta dello staff. Grazie Roberto di essere qui con noi!», le parole di Sirio Tantucci, presidente della Junior Jesina L. Scuola Calcio Roberto Mancini

“Ai bambini e ai ragazzi che riiniziano insieme dopo molto tempo, e questa è la cosa più bella, l’augurio che questo non si interrompa mai più e che possano sempre avere la possibilità di stare insieme, giocare e divertirsi – ha detto Roberto Mancini a centro campo rivolgendosi ad atleti, allenatori, staff della scuola e genitori della Junior Jesina L. Scuola Calcio Roberto Mancini. – A voi tutti l’augurio di un buon inizio e un grande in bocca al lupo!»

DBF06C99-B5B4-4279-8C97-7BE586FC3217

La sua è stata una presenza che non era stata annunciata né agli atleti né ai genitori. «Abbiamo voluto tenere riservata la notizia dell’arrivo di Roberto Mancini al campo per fare una sorpresa ai bambini e ai ragazzi che sono stati convocati per le foto ufficiali delle squadre – sottolinea il dg Marco Cerioni – Un grazie a tutta la famiglia Mancini e Roberto per la collaborazione e la disponibilità ad essere presente per l’inizio della stagione calcistica, che per molti bambini è la prima della loro vita».

Ad accogliere Roberto Mancini tutto lo staff della scuola, tra cui il padre Aldo che ne è presidente onorario. «Mio figlio Roberto ha dato alla città di Jesi un grande orgoglio in tutto il mondo. Gli  Europei sono stati una grandissima vittoria, per gli italiani sportivi e non sportivi – ha detto Aldo Mancini – Ai bambini e ai ragazzi dico di continuare a giocare a calcio e a voi genitori di avere fiducia!».

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.